Grande Fratello Vip 2020/2021
7 Novembre 2020
23:59

Stefano Bettarini ricorda l’aggressione al figlio Niccolò, lo choc alla notizia dell’accoltellamento

Nella Casa del Grande Fratello Vip, Bettarini ha ricordato il doloroso episodio dell’accoltellamento di cui fu vittima il figlio nel 2018. L’ex calciatore è convinto di essere un padre molto presente per Niccolò e Giacomo: “Ho fatto sempre tutto quello che potevo fare, per loro mi sono annullato”.
A cura di Valeria Morini
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2020/2021

Da 24 ore nella Casa del Grande Fratello Vip, Stefano Bettarini ha ricordato un episodio molto doloroso della sua vita privata nel corso di una conversazione con Maria Teresa Ruta. Il neoconcorrente ha parlato dell'aggressione di cui fu vittima Niccolò Bettarini, il primogenito nato dal matrimonio con Simona Ventura. Un fatto che risale al luglio 2018: il ragazzo finì in ospedale dopo essere stato accoltellato in una discoteca milanese.

Il ricordo dell'aggressione

L'aggressione di Niccolò fu una notizia che tenne banco sui media per giorni: il ragazzo venne colpito da ben 13 coltellate ma per fortuna nessuna ferita danneggiò organi vitali. Papà Stefano ha raccontato di aver saputo la notizia il mattino dopo, quando una persona andò ad avvertirlo. Fu un vero choc: "Di solito spengo il telefono di notte, lo metto off line quando i miei figli non dormono da me. Mi sono venuti a suonare a casa per dirmi: "Tuo figlio è stato accoltellato". Una notizia del genere ti sfonda".

Bettarini padre sempre presente per Niccolò e Giacomo

La Ruta ha confessato di essere sempre stata dalla parte di Simona Ventura nella questione della separazione da Bettarini, dal momento che in casi come questi viene più facile "schierarsi dalla parte della donna", puntualizzando però come sia ingiusto colpevolizzare il marito: "I giornali lo hanno fatto anche con me e Amedeo, dicendo che io ero la buona e lui lo stro***, non era vero". Bettarini, però, non ha rimpianti e ritiene di essere stato un genitore che, malgrado le difficoltà del divorzio, non ha mai avuto mancanze verso i suoi figli Niccolò e Giacomo.

Non mi sento di essere un padre non presente. L'importante è non avere rimorsi, non pensare: "Potevo fare di più". Io me lo chiedo, ovviamente quando hai i figli grandi ci sono delle incomprensioni e te le fai certe domande. Ti dico la verità, ho fatto sempre tutto quello che potevo fare per loro. I miei figli hanno avuto tanto amore anche dai nonni, dagli zii. Sicuramente tutti soffrono nelle separazioni, ma io mi sono quasi annullato per loro. Quando venivano da me d'estate, non mi facevo le vacanze, ho sempre scelto prima loro.

Le parole per Simona Ventura

Bettarini ha quindi rivolto belle parole per la ex Simona Ventura, probabilmente sempre in riferimento alla questione dell'aggressione: "Mi metto anche nei panni di lei, che spesso si è sentita in colpa perché quando succedono quelle cose ti chiedi perché, e poi hai paura che risucceda". Lui e la conduttrice si sono sposati nel 1998 e nello stesso anno sono diventati genitori di Niccolò, mentre Giacomo è nato nel 2000. Si sono separati nel 2004, per poi divorziare ufficialmente nel 2008. Rimasti inizialmente in buoni rapporti (tanto che la ventura chiamò Bettarini a Quelli che il calcio), hanno avuto un periodo di tensione che si è allentata proprio in occasione del ferimento del figlio. Oggi i due ex hanno messo da parte il passato e vanno molto d'accordo: addirittura, SuperSimo ha condotto Temptation Island Vip nel 2018, edizione cui Bettarini ha partecipato con la compagna Nicoletta Larini.

2287 contenuti su questa storia
Infortunio per Giulia Salemi, si è fratturata un dito al GF Vip ma l'ha scoperto solo ora
Infortunio per Giulia Salemi, si è fratturata un dito al GF Vip ma l'ha scoperto solo ora
Rosalinda Cannavò fa pace con Dayane Mello: la videochiamata, poi lo sfogo contro gli hater
Rosalinda Cannavò fa pace con Dayane Mello: la videochiamata, poi lo sfogo contro gli hater
Dayane Mello: "Non c'è chimica tra Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga, bisogna vedere come va a letto"
Dayane Mello: "Non c'è chimica tra Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga, bisogna vedere come va a letto"
L'oro di Jacobs fa il boom di ascolti, quasi 7 milioni davanti alla Tv
tv
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni