Soleil Sorge torna nello studio di Barbara D'Urso, ma tra le due scoppia la lite. L'ex concorrente di Isola dei Famosi, Uomini e Donne e Pechino Express è stata ospite a Pomeriggio 5, in collegamento dalla Grecia, e si è resa protagonista di un battibecco con il paparazzo Alex Fiumara. La scena più calda, però, è stato lo scontro con la conduttrice.

Lo scontro con Fiumara sulla paparazzata con Iannone

"Sei sola in Grecia?" ha esordito la D'Urso collegandosi con Soleil, che soltanto qualche giorno prima era stata sua ospite a Live per parlare dello scandalo Iconize. Stavolta, però, il tema al centro del dibattito è stata la diatriba con Fiumara, che l'ha accusata di aver organizzato la paparazzata di lei e Andrea Iannone a Ibiza. Lei ovviamente aveva già negato tutto (sostenendo anzi che fosse Iannone quello in cerca di visibilità) e ha ulteriormente ribadito la sua posizione. Fiumara, però, si è scagliato contro di lei:

Ho le prove di quanto dico. Non prendermi per il sedere, tu hai fatto chiamare due nostri amici in comune. Non devi dire stupidaggini. Ho conversazioni con indirizzamenti di Soleil verso il fotografo. Ho anche testimoni. Una ragazza di nome Giulia me l'ha confermato, come pure un mio collega e una persona a te vicina.

Barbara D'Urso rimprovera  Soleil Sorge

Infuriata, la Sorge ha interrotto più volte Fiumara e ha minacciato di interrompere il collegamento: "Conto fino a tre e poi stacco questa conversazione perché non ho intenzione di venire attaccata e non poter dire la mia". In questo modo, però, Soleil ha però fatto arrabbiare Barbara D'Urso, che l'ha rimproverata duramente:

Ti ricordo che qua decido io chi parla e quando parla. Non decidi tu di interrompere la conversazione dopo, perché se la stacchi la stacchi per sempre, per tutta la tua vita, e ‘salutame a soreta'. Sto per darti la parola in modo civile, fallo finire.

La lite tra Soleil e Raffaello Tonon

La conversazione è proseguita con toni tutt'altro che moderati, con la ex corteggiatrice di Uomini e Donne che ha attaccato Fiumara: "La verità è che lui è assetato di visibilità, di andare in televisione. Ora mi sono mossa in ambito penale, gli arriverà una diffida. Basta capire con un minimo di logica che chiamare i paparazzi per una situazione che mi mettesse in cattiva luce non aveva molto senso". La Sorge ha quindi spiegato una paparazzata con Iannone risulta per lei dannosa, dal momento che lui è stato a lungo legato con la sua ex cognata Belen Rodriguez. Ha inoltre definito Fiumara "topo di fogna", suscitando la reazione di Raffaello Tonon, presente in studio: "Ti devi vergognare a chiamare così una persona che lavora, se non vuoi i paparazzi trovati un lavoro da impiegata, senza i paparazzi non ti conoscerebbe nessuno". Immediato il battibecco tra Soleil e Tonon: "Se non conosci la mia carriera sei ignorante, non sto qui a farmi insultare, io non insulto la carriera di Tonon", "Io sono in televisione da 20 anni, non certo perché vado a farmi paparazzare".