Rai1 schiera Il Commissario Montalbano in replica per contrastare l’esordio di Tu sì que vales. Costretti a rinviare il debutto di Ballando con le stelle, che come confermato da Milly Carlucci debutterà sabato 19 settembre, in Rai si è deciso di schierare la più seguita tra le fiction del piccolo schermo perché sfidi il programma che da anni è leader di ascolti del sabato sera di Canale5. Le repliche de Il Commissario Montalbano andranno in onda a partire dal 12 settembre, nella inedita collocazione del sabato.

Sempre Montalbano contro la nuova edizione di Temptation Island che slitta

Pare inoltre, ma la notizia non è stata ancora confermata, che sempre le repliche del Commissario Montalbano siano state schierate per contrastare Temptation Island con Alessia Marcuzzi il mercoledì in prima serata. Ma il palinsesto è mobile, più che mai in queste ore. La partenza del programma targato Fascino, prevista per il 9 settembre, sarebbe slittata a data da destinarsi, secondo quanto scrive Davide Maggio che ha anticipato anche la modifica in palinsesto prevista per il prime time del sabato. Se il rinvio dovesse interessare una sola settimana, il format con la Marcuzzi andrà in onda a partire da mercoledì 16 agosto contro Ulisse, in prima serata su Rai1 a partire proprio dal 16, evitando il confronto diretto con Montalbano.

Ballando con le stelle partire sabato 19 settembre

Per il debutto di Ballando con le stelle, salvo complicazioni, bisognerà attendere sabato 19 aprile. Milly Carlucci lo ha annunciato in un video pubblicato sulla pagina Instagram del programma: “Siamo tornati, abbiamo ricominciato le prove. la nuova data di partenza sarà il 19 settembre. Aspettateci! Ora ricominceremo le nostre attività. Siamo sempre in attesa delle due coppie che sono in una situazione complicata: vi daremo aggiornamenti in tempo reale. Noi speriamo che Daniele e Samuel diventino negativi il più presto possibile. Proseguiamo con grande entusiasmo”. Nulla ancora è stato definito, invece, a proposito della partecipazione di Daniele Scardina e Samuel Peron, entrambi risultati positivi al Covid-19.