Amici di Maria De Filippi 2019/2020
12 Marzo 2020
18:31

“Situazione surreale, sembra un film”: i ragazzi di Amici sconvolti dall’emergenza Coronavirus

L’emergenza coronavirus in Italia ha consentito eccezionalmente ai talenti di Amici 2020 di avere un contatto con i familiari a casa. “È una situazione surreale, sembra un film” ha detto preoccupata la madre di Gaia Gozzi, tentando di rincuorare la figlia preoccupata. I cantanti e ballerini in gara vivono all’interno di Cinecittà. Sono state prese tutte le misure necessarie a garantire la loro sicurezza.
A cura di Stefania Rocco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria De Filippi 2019/2020

Ai ragazzi di Amici 2020 la produzione ha consentito di avere un contatto eccezionale con i familiari a causa dell’emergenza coronavirus. In genere, con l’inizio del serale, gli allievi smettono di avere contatti con l’esterno. Vivono al’interno di una casetta dentro Cinecittà vicina alla sala prove, ubicazione che consente loro di concentrarsi esclusivamente sulla gara e sulle prove. In questo caso, vista la situazione drammatica che sta vivendo l’Italia, i concorrenti hanno avuto la possibilità di sentire genitori e fratelli e di sincerarsi che stessero tutti bene.

Nyv al telefono con la madre

Nyv si è immediatamente commossa di fronte alla voce della madre. Anche la donna ha fatto fatica a trattenere le lacrime: “Noi stiamo bene. Adesso sono solo emozionata di sentire la tua voce”. “In questi giorni sto andando in po’ in crisi per questa cosa del coronavirus” ha ammesso preoccupata la giovane artista. La madre l’ha tranquillizzata: “Devi stare tranquilla perché sta tutto bene, altrimenti non te lo direi. È un po’ un disastro perché non si può uscire, tutto qua. Non piangere, sai che ti amo. Devi andare avanti, sei una grande artista, lo sei davvero”.

La preoccupazione della madre di Giulia

La cantante Giulia Molino ha sentito la madre che l’ha rassicurata: “Ci manchi, amore. Siamo preoccupati per te ma stiamo tutti bene. Sto andando in ufficio, papà è in smart working”. Come tutti i cittadini italiani, anche i genitori di Giulia stanno osservando scrupolosamente le direttive contenute nell’ultimo dpcm: “Non preoccuparti, stiamo usando tutte le precauzioni del caso. Usciamo il meno possibile. È un momento difficile ma passerà con la collaborazione di tutti. Pensa a fare il tuo percorso. Quando esci saremo arrivati alla parte finale di questa cosa che vi state risparmiando perché siete lì. Siamo tutti fieri di te”.

Il papà Javier a Cuba, nessun caso di coronavirus

Il papà di Javier Rojas, al telefono da Cuba, ha fatto sapere al figlio che il coronavirus non ha raggiunto il paese: “Qui non ci sono casi, va tutto avanti senza problemi. Stanno prendendo tutte le misure di sicurezza per prevenire qualsiasi tipo di contagio”. In realtà, secondo gli ultimi dati disponibili, tre turisti italiani sono stati ricoverati oggi a Cuba per coronavirus.

La mamma di Gaia Gozzi

Più preoccupata ma determinata a tranquillizzare la figlia è sembrata essere la madre di Gaia Gozzi che ha fatto fatica a trattenere le lacrime, trascinata dallo stato d’animo irrequieto della cantante: “Qui stiamo tutti bene sono solo emozionata di sentirti. Siamo chiusi in casa, usciamo soltanto per andare in supermercato e in farmacia una volta alla settimana con maschera, occhiali e guanti. È una situazione surreale, sembra un film ma in questo momento ognuno deve fare quello che è giusto fare quindi noi siamo a casa. L’unica cosa che mi preme è che tu sia al sicuro”.

Jacopo al telefono con la madre

Anche la madre di Jacopo ha provveduto a rassicurare il figlio: “È una situazione un po’ particolare che sta vivendo tutta l’Italia ma stiamo tutti bene. Siamo tutti dalla tua parte, sei bravissimo e vai avanti così”.

La sorella di Nicolai dall’Argentina

Siamo serrati” dice Nicolai alla sorella in Argentina, comunicandole l’effetto delle misure prese dalla produzione di Amici per garantire la sicurezza dei talenti in gara. “Noi Stiamo bene” lo ha tranquillizzato la donna “avrai sentito cosa succede a causa del coronavirus ma stiamo bene. Mamma è ad Aruba, dice che devi continuare a esercitarti 4 volte al giorno come quando eri bambino”.

102 contenuti su questa storia
Amici - Aka7even e il provvedimento disciplinare
Amici - Aka7even e il provvedimento disciplinare
2.837 di Mediaset
Dietro le quinte di Amici, Nicolai: “Javier voleva picchiarmi dopo una discussione con Valentin”
Dietro le quinte di Amici, Nicolai: “Javier voleva picchiarmi dopo una discussione con Valentin”
Nicolai: "Non ballo per piacere a gente come Alessandra Celentano, non accetto chi ti butta mer*a"
Nicolai: "Non ballo per piacere a gente come Alessandra Celentano, non accetto chi ti butta mer*a"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni