Simona Ventura si è complimentata con Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo 2019, attraverso un tweet: "Da qui e’ partita la tua rivincita! Mai mollare i propri sogni ma perseguirli con sacrificio e dedizione" ha scritto la nota conduttrice, che nel 2012 è stata la coach del giovanissimo cantante a X Factor 6. Purtroppo, Mahmood fu eliminato solo alla terza puntata del talent show targato Sky e non riuscì a realizzare il sogno di arrivare alle fasi finali, beneficiando, in seguito, della visibilità che il programma gli avrebbe potuto portare.

Poco prima, la Ventura aveva scritto, sempre su Twitter: "È vero che vedemmo il tuo talento tempo fa , ma tu non hai mollato MAI !! Questo è’ il segreto !!!! Grande" e anche lo scorso dicembre, quando il cantante aveva vinto le serate di Sanremo Giovani, aveva scritto su Facebook "Sono felice della vittoria di Mahmood poiché al tempo di #Xfactor6 ci avevo visto lungo! Congratulazioni". Insomma, la coach non ha dimenticato il talento che aveva abbracciato sei anni fa in uno dei talent show più famosi d'Italia e soprattutto non aveva dimenticato la sconfitta che aveva colpito entrambi, quando alla terza puntata il suo percorso nel talent fu interrotto.

Simona Ventura si è dovuta anche difendere dagli attacchi piovuti su Twitter rispetto al fatto che nel 2012, quando Mahmood era nella sua squadra di X Factor, fu un talento non tutelato abbastanza nemmeno da lei. "Eh però Simo, io ricordo bene che non ti sei sbattuta o sbattuta troppo per Mahmood" le scrive un utente, al quale lei ha risposto "Ricordi male, ero nera". Segue l'intervento di un altro utente, che tuona "Solo che lo avete eliminato", al quale la Ventura risponde piccata "Non l'ho eliminato io, posa il fiasco!".

Simona Ventura si difende dagli attacchi su Twitter
in foto: Simona Ventura si difende dagli attacchi su Twitter