205 CONDIVISIONI
30 Dicembre 2012
20:05

Silvio Berlusconi in tour invade le tv ed è subito polemica

Salta l’apparizione televisiva di Silvio Berlusconi al Tg1, arriva lo stop ad una sua nuova partecipazione a Porta a Porta e da Viale Mazzini fanno sapere che sarà dato spazio anche ad altre formazioni politiche.
A cura di Fabio Giuffrida
205 CONDIVISIONI

Silvio Berlusconi ospite a "L'arena" di Massimo Giletti

E' entrata nel vivo la campagna elettorale per le prossime elezioni e la tv è stata la prima a pagarne le conseguenze. Partiamo subito dal Festival di Sanremo 2013 che non slitterà: Giancarlo Leone non avrà dunque extralavoro da fare nè Fazio dovrà ricontattare tutti i big per chiedere loro la disponibilità nelle settimane successive. Le elezioni politiche dunque non intralceranno la kermesse musicale più vista d'Italia. Allarme rientrato. Un altro problema è invece sorto nelle ultime settimane: dopo un periodo di quasi-silenzio è ricomparso sugli schermi (e ancora solo sul piccolo schermo, chissà che non si prepari anche uno sceneggiato per il cinema) l'onorevole Silvio Berlusconi. Una "discesa" in campo la sua che gli italiani, a leggere dei commenti sul web, non hanno del tutto apprezzato: tra le più criticate, soprattutto dai vip via Twitter, è stata "l'intervista" di Barbara D'Urso a Silvio Berlusconi. "Un'intervista d'inchiesta" l'ha definita scherzosamente Selvaggia Lucarelli nel corso del suo programma Celebrity Now, ma il coro è stato pressoché unanime nel considerare quello spazio più come un monologo che come un'intervista.

Silvio Berlusconi ospite da Massimo Giletti a L'Arena è stato uno dei teatrini più divertenti di questo 2012 da dimenticare per un'Italia al collasso. Il conduttore di Rai 1 – che deve rispondere agli italiani e non of course a Mr B. come ha ribadito lo stesso Giletti – ha cercato di creare un vero e proprio dibattito, quasi un ring, dove l'onorevole Berlusconi ha minacciato più volte di andare via, con un Giletti che lo pregava di rimanere. E a seguire una carrellata di interviste di Berlusconi che si è concesso al Tg4, a Quinta Colonna di Paolo Del Debbio e poi ovviamente a Porta a Porta di Bruno Vespa. Ad ogni ora, in qualunque giorno, protagonista indiscusso è stato Silvio Berlusconi, sempre ingessata, composto, che racconta le solite storie con i suoi i soliti sorrisi, con le solite frasi e con le solite promesse. Déjà vu. Infine siamo sinceri, avere come ospite Silvio Berlusconi è una grande occasione per far schizzare in alto l'audience: ma bisogna essere consapevoli delle proprie abilità, Giletti ad esempio ha saputo tenere testa all'onorevole Berlusconi, cosa che altri non hanno saputo fare per niente.

E' arrivato uno stop dalla Rai per bocca del Dg Luigi Gubitosi che ha bloccato l'ennesima richiesta di Berlusconi di partecipare ad una puntata in prima serata di Porta a Porta (qui lo scontro in commissione vigilanza Rai). In una nota ufficiale Viale Mazzini ha fatto sapere che "in un'ottica di equilibro precedente alla Par Condicio la Rai offrirà analoghi spazi di comunicazione ai leader di altre formazioni politiche". Dall'Agcom è stata assicurato che l'autorità svolgerà il suo compito di vigilanza con "un monitoraggio h 24". E alla fine è arrivata un'altra battuta di arresto per Berlusconi: niente intervista al Tg1 a causa della conferenza stampa di Mario Monti. Dal tg della rete ammiraglia Rai fanno sapere che un'intervista all'onorevole del Pdl avrebbe avuto senso giornalistico solo se avesse commentato la conferenza stampa di Monti che è durata fino alle ore 20. E se la tv gli chiuderà le porte, Berlusconi è pronto a girare tutta l'Italia, regione per regione, puntando magari alle tv locali. Con il solito parrucchino, con la solita maschera. E' Carnevale, signori..

205 CONDIVISIONI
Berlusconi a Sanremo 2013:
Berlusconi a Sanremo 2013: "Se Fazio m'invitasse, ci andrei subito"
Berlusconi e il tour televisivo: una tappa anche da Santoro?
Berlusconi e il tour televisivo: una tappa anche da Santoro?
Tg5 al centro delle polemiche: più spazio a Berlusconi che alla Montalcini?
Tg5 al centro delle polemiche: più spazio a Berlusconi che alla Montalcini?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni