A Uomini e Donne si rischia un secondo scandalo come quello verificatosi pochi mesi fa con Sara Affi Fella. A finire nel mirino è Mara Fasone, attuale tronista della trasmissione. Nel corso della puntata registrata il 17 ottobre 2018, la siciliana è finita sotto accusa per il rapporto non ancora chiarito con il suo ex fidanzato. A svelare quanto si nasconde dietro il suo trono è stato Gianni Sperti. Messo al corrente di quanto stava accadendo, l’opinionista ha aspettato di essere in puntata per chiedere lumi a Mara rispetto al rapporto tra i suoi genitori e l’ex fidanzato: “È vero che quando tu sei a Roma, loro incontrano il tuo ex?”. La tronista si è ritrovata costretta ad ammettere e a spiegare che la madre e il padre non avrebbero ancora accettato il suo trono.

Cosa accade dietro le quinte del trono di Mara

Pare che i coniugi Fasone stiano facendo pressioni sulla figlia affinché torni con l’ex compagno storico. Lui stesso si starebbe mantenendo in contatto con loro per essere sicuro di ottenere l’appoggio di entrambi. Non è un mistero che l’uomo continui a corteggiare Mara lontano dalle telecamere. Non si è rassegnato alla fine della loro storia d’amore e starebbe facendo il possibile per riconquistarla, con l’aiuto dei genitori della tronista.

Luigi Mastroianni sapeva tutto

Quando il caso è esploso in puntata, Luigi Mastroianni si è ritrovato costretto ad ammettere che sapeva di questa storia già da settimane. Mara gli aveva raccontato le vicissitudini legate alla vicinanza tra i suoi genitori e il suo ex nel corso di quella prima e unica esterna tra loro. Furono proprio questi i motivi che lo spinsero a decidere di non corteggiarla e di continuare il suo percorso da tronista. Per scelta della Fasone, quelle immagini non sono mai andate in onda. La siciliana chiese alla redazione di censurarle, temendo di essere attaccata dal pubblico. Il discorso è venuto fuori in puntata solo a distanza di un mese. E adesso il pubblico teme un altro trono poco limpido.