Quello che patirà venerdì 28 febbraio su Canale 5 è un serale di Amici 19 completamente rinnovato nei suoi connotati. Ancora una volta Maria De Filippi cambia le carte in tavola e apporta novità sostanziali al programma, non solo nel cast, ma anche nelle dinamiche del talent. La conduttrice ha raccontato come sarà il serale di Amici nel corso della conferenza stampa di presentazione, confermando in parte le indiscrezioni del settimanale "Chi" pubblicate in mattinata.

La nuova giuria di Amici 19

La giuria di Amici 19 sarà composta da un misto di volti noti della storia del programma e novità: a rappresentare lo zoccolo duro ci saranno Loredana Bertè e Gabry Ponte, mentre Vanessa Incontrada è la new entry. Si aggiunge Tommaso Paradiso, ex frontman dei The Giornalisti, alla sua prima uscita televisiva. Non sarà un giurato ma, come specificato da Maria De Filippi, farà da battitore libero: "La scelta di non farlo giurato è condivisa anche lui; è la prima volta che partecipa ad un programma televisivo, so che è stato corteggiato da altri talent e che lui non ha accettato. Ci sarà in tutte le puntate? Valuteremo man mano". Smentita la presenza di Massimo Ranieri, indiscrezione delle scorse ore.

Amici 19 in onda al venerdì, poi passa al sabato

Notizia vera di questa edizione, già svelata nei giorni scorsi dalla produzione, è il passaggio al venerdì sera di Amici 19, che nelle prime settimane di messa in onda sfiderà La Corrida di Carlo Conti. Una volta chiusa l'edizione in corso di C'è Posta per Te (l'ultima puntata è il 14 marzo), il programma tornerà al suo naturale posizionamento del sabato sera.

Sette puntate per Amici 19, poi Amici All Stars

Il serale di Amici 19 andrà avanti per sette puntate, con la finale a 4. Poi ci saranno 4 puntate sotto il nome di Amici All Stars. "Parteciperanno ragazzi che hanno già partecipato ad Amici – ha spiegato Maria De Filippi – o che comunque hanno già una carriera avviata. Vi prenderà parte anche il vincitore di Amici 19. Vi faccio dei nomi: Enrico Nigiotti, Michele Bravi, il ballerino Vincenzo (secondo ad Amici 18) e Sebastian".

Stop al sistema delle squadre e dei direttori artistici

La rivoluzione principale di Amici 19 sta nel sistema di gara. La formula di quest'anno non prevede più la divisione in due squadre, ma la divisione in gironi di quattro, con due che passano il turno (il secondo deve superare diverse prove). Decaduta la regola delle due squadre, rende inutile la figura dei direttori artistici, che infatti non ci saranno.

Amici Prof. con Al Bano e Romina

Nel corso del programma, uno spazio verrà dedicato ai professori, figure presenti nel corso di tutta l'edizione. Si chiamerà Amici Prof. e avrà due ospiti fissi: "Al Bano e Romina saranno protagonisti di Amici prof. Saranno gli ospiti con cui i prof. devono duettare. I prof. dovranno anche ballare con altri ospiti; ci sarà un vincitore di Amici prof, che sarà associato ad un ragazzo, al quale sarà dato qualche benefit, tipo uscire dalla casetta o andare a cena fuori".

Sardine ospiti della prima puntata di Amici 19

Tanti gli ospiti della prima puntata di Amici 19, a cominciare da Mattia Santori, Jasmine e Lorenzo, fondatori del movimento delle Sardine, che faranno un discorso "contro l'odio". In studio ci sarà poi un telefono, che potrà squillare in ogni momento (Maria De Filippi spera chiamino Fiorello, Celentano e qualsiasi volto noto ne abbia voglia). La prima a farlo sarà Luciana Littizzetto, ospite comica della prima puntata, categoricamente da casa a causa del suo infortunio. "Ho preso spunto da Amadeus e Fiorello – spiega la conduttrice – Luciana sarà collegata da casa, ogni volte che vuole intervenire deve telefonare; vorrei che il telefono rimanesse una costante". Tra gli ospiti della prima puntata anche Ghali, Alessandra Amoroso, Emma, Ermal Meta, Elisa, J-Ax ospiti della prima puntata.