Il percorso di Selvaggia Roma verso la Casa del Grande Fratello Vip potrebbe essere in discesa. La concorrente, il cui ingresso era stato annunciato insieme a quelli di Giulia Salemi e Stefano Bettarini, non è potuta entrare nella Casa perché risultata positiva al Covid. Selvaggia aveva inizialmente smentito di essere positiva, per poi ammettere di avere mentito perché presa in contropiede. Dopo essersi scusata, aveva spiegato che si sarebbe sottoposta a tutti i controlli del caso nella speranza di poter riprendere al più presto la sua corsa verso il GF.

Dal Grande Fratello nessuna conferma

Da parte del Grande Fratello non è ancora arrivata alcuna conferma in merito ai tempi dell’eventuale ingresso di Selvaggia Roma nella Casa. Le condizioni che potrebbero determinare l’ingresso dell’influencer al GF fanno riferimento a informazioni di natura privata, legate allo stato di salute dell’aspirante concorrente e per tali ragioni, per il momento, non saranno divulgate.

Selvaggia Roma negativa al tampone rapido, attesi i test molecolari

Ma secondo quanto ha appreso Fanpage.it dall’agente dell’aspirante concorrente, Selvaggia sarebbe risultata negativa al test rapido cui si è sottoposta la scorsa settimana. Da protocollo,  non basta quel test a consentirle di entrare nella Casa quindi Selvaggia si è sottoposta al doppio test molecolare anti-Covid ed è al momento in attesa del risultato. Se entrambi i molecolari dovessero risultare negativi ( il risultato arriverà tra oggi e domani), la ex compagna di Francesco Chiofalo dovrebbe procedere a un ulteriore periodo di isolamento – che da prassi è di 10 giorni, ma che potrebbe essere ridotto in considerazione del fatto che la donna è in isolamento a casa sua già da qualche tempo – prima di poter entrare nella Casa. Se anche i test molecolari daranno esito negativo, quindi, l’aspirante concorrente – il cui ingresso nella Casa è attesissimo sui social perché potrebbe cambiare le sorti del rapporto tra Petrelli ed Elisabetta Gregoraci – potrebbe avere la possibilità di varcare la porta rossa in tempi brevissimi, magari già da venerdì prossimo.