1.005 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2019
8 Febbraio 2019
10:00

Sanremo scende ancora, non c’è stato nessun effetto nostalgia nonostante una grande Serena Rossi

I dati di ascolto della terza serata del Festival di Sanremo, in onda il 7 febbraio 2019, non volano. Impietoso il confronto tra il Baglioni-bis e la prima edizione. Nonostante la gigantesca esibizione di Serena Rossi che ha fatto rivivere Mia Martini, non c’è stato nessun effetto nostalgia: la terza serata fa segnare 9.409.000 spettatori per il 46.7% share. Nella storia recente del Festival, gli ascolti più bassi per la terza serata, si sono fatti registrare nel 2009 e nel 2014.
1.005 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2019

La terza serata del Festival di Sanremo 2019 contraddistinta dalla presenza di Antonello Venditti, Alessandro Amoroso, Ornella Vanoni, Paolo Cevoli e, soprattutto, la gigantesca esibizione di Serena Rossi che ha fatto rivivere Mia Martini, non vola. Non c'è stato nessun effetto nostalgia: la terza serata fa segnare 9.409.000 spettatori per il 46.7% share. Solo un anno fa, la terza puntata faceva segnare 10.8 milioni di spettatori per il 51.6% di share. Impietoso il confronto tra il Baglioni-bis e la prima edizione, ma alla direzione va bene così: "È il record degli ultimi 22 anni sul target 8-14 anni, segno che il Festival sa percepire i tempi". 

Gli ascolti più bassi dal 2009

Nella storia recente del Festival, gli ascolti più bassi si sono fatti registrare nel 2014, anno in cui la terza serata riuscì a conquistare soltanto 7.673.000 spettatori per uno share pari al 34.94%. Fu la seconda edizione consecutiva presentata da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, edizione vinta da Arisa con il brano "Controvento". Una edizione che passerà alla storia per aver fatto registrare la puntata finale più bassa della storia del Festival. Nel 2009, la terza serata registrò 9.238.000 spettatori ma per uno share più alto: 47.16% (su una platea televisiva più ampia). In quella edizione, condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, vinse Marco Carta con "La Forza Mia".

Sulle altre reti

La proposta di Canale 5, il film "Tiramisù" con Fabio De Luigi, ha raccolto 1.741.000 spettatori per uno share totale del 7.2%. Il film premio Oscar "Dallas Buyers Club" ha realizzato 712.000 spettatori per uno share del 2.7%. "Crimson Peak", in onda su Italia1, è stato visto da 582.000 spettatori per uno share pari al 2.4%. "Blade Runner", classico sci-fi degli anni ‘8o, realizza su Rete 4 un totale di 426.000 spettatori e uno share dell'1.8%. "Rob Roy" conquista su Rai3 un numero di spettatori pari a 583.000, per uno share totale pari al 2.2% . Il talk show "PiazzaPulita su La7, condotto da Corrado Formigli, mantiene la media spettatori a 1.020.000 per uno share pari al 4.9%.

1.005 CONDIVISIONI
528 contenuti su questa storia
I tatuaggi di Francesco Sarcina
I tatuaggi di Francesco Sarcina
8.198 di Stile e trend
Il bel messaggio di Mahmood per Napoli
Il bel messaggio di Mahmood per Napoli
Lorella Cuccarini: “Mahmood vincitore di Sanremo 2019? Più spazio al televoto del pubblico"
Lorella Cuccarini: “Mahmood vincitore di Sanremo 2019? Più spazio al televoto del pubblico"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni