I premi della critica e della sala stampa per questa 69esima edizione del Festival di Sanremo 2019 sono andati a due grandissimi cantautori: Daniele Silvestri e Simone Cristicchi. Entrambi si sono distinti sul palco dell'Ariston con i brani in gara, rispettivamente Argentovivo e Abbi cura di me, e avevano ricevuto già grandi riconoscimenti da parte del pubblico. In particolare, Simone Cristicchi è stato quasi tutte le sere accolto e salutato dal pubblico dell'Ariston con delle standing ovation degne solo della Bertè.

Daniele Silvestri, con un brano delicato e intenso, aveva riportato l'attenzione sulla parte più nera di un'adolescenza che sembra come tante e invece non lo è. Da padre si è sentito particolarmente toccato e ha voluto raccontare la storia di un ragazzo di 16 anni condannato ben prima di nascere, come dice il commovente testo: "Ho sedici anni, Ma è già da più di dieci Che vivo in un carcere Nessun reato commesso là Fuori Fui condannato ben prima di nascere Costretto a rimanere seduto per ore Immobile e muto per ore".

A Daniele Silvestri il premio Mia Martini

Daniele Silvestri con Argentovivo ha vinto, con 41 voti, il Premio della Critica intitolato a Mia Martini. Dalla sala stampa del Festival ci comunicano che hanno votato 127 giornalisti accreditati presso la sala stampa Ariston Roof. Voti validi 126, schede nulle 1. Hanno riportato voti anche Simone Cristicchi, nel numero di 35, e Loredana Bertè, nel numero di 12.

A Daniele Silvestri il premio Sala Stampa Lucio Dalla

Daniele Silvestri, con 37 voti, con la canzone Argentovivo ha vinto il premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla per la sezione Campioni. Al secondo posto, Loredana Bertè con 30 voti, al terzo posto Simone Cristicchi con 28 voti. Hanno votato 189 testate accreditate: voti validi 187, nulli 2.

A Simone Cristicchi il premio Sergio Endrigo e Bigazzi

Simone Cristicchi ha vinto il premio per la migliore interpretazione, intitolato a Sergio Endrigo, con la canzone Abbi cura di me. A Cristicchi sono andati 85 voti espressi dagli accreditati all’Ariston Roof e alla Sala Stampa Lucio Dalla. Voti complessivi espressi: 311. Voti validi: 310. Schede bianche: 1. Per il cantante doppia soddisfazione, dal momento che si è aggiudicato anche il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale.