Non avrà convinto giornalisti e giuria di qualità, che hanno infranto il suo sogno della vittoria al Festival di Sanremo 2019, ma Ultimo è riuscito a conquistare un'altra giuria che ha votato le canzoni della kermesse: quella tutta composta da adolescenti coordinati da Radio Immaginaria, in collaborazione con Casa Sanremo. 180 ragazzi provenienti da tutte le regioni italiane, in età compresa tra gli 11 e i 22 anni, sono stati chiamati a giudicare le canzoni dei 24 Big in gara e hanno decretato "I tuoi particolari" come il brano migliore del Festival. Peccato che Ultimo, già in aperta polemica con la manifestazione, non abbia ritirato il premio. Inutili i tentativi di contattarlo per consegnargli il riconoscimento: alla fine, la casa discografica del cantante ha chiesto ai ragazzi di inviarglielo direttamente.

La delusione dei giurati

I ragazzi, che si sono simpaticamente auto-soprannominati "gli Stonati", hanno votato per tutte e cinque le sere del Festival, assistendo alla manifestazione nella sua interezza. Nel corso della finale, la loro classifica ha visto trionfare Ultimo, seguito da Irama, con "La ragazza dal cuore di latta", e Mahmood con "Soldi" a pari merito con Daniele Silvestri e la sua "Argentovivo". Visibilmente delusi dalla mancata possibilità di incontrare il loro vincitore ideale, hanno pubblicato un videoappello:

Abbiamo spammato la nostra richiesta di dare il premio a Ultimo su tutti i canali possibili, abbiamo anche mandato una mail a Honiro, la sua etichetta discografica. Finalmente loro ci hanno risposto e ci hanno detto di spedire il premio e che ci avrebbero inviato una foto indietro di Ultimo con il premio in mano. Allora, dopo tutta la fatica che hanno fatto i 100 giurati da tutta Italia stando svegli tutte le sere del Festival fino a tardi, a noi dispiace davvero doverlo spedire!! Insomma, Ultimo, sembra un po' che tu non lo voglia ritirare il nostro premio! Forse sarà tutto un grandissimo equivoco, forse davvero Ultimo vuole il nostro premio e non può ritirarlo (noi comunque veniamo dove vuoi!) però sarebbe davvero il nostro sogno poterglielo consegnare di persona.

Le polemiche di Ultimo dopo la mancata vittoria

Non si tratta del resto dell'unico forfait di Ultimo, cui proprio non è andato giù il secondo posto ottenuto, dietro il vincitore ufficiale Mahmood. Scelto in maggioranza dal televoto, si è visto sfuggire il gradino più alto del podio per il voto della giuria della sala stampa e di quella di qualità. Per protesta, ha rifiutato di apparire nella puntata di Domenica In dedicata al Festival e persino di posare sulla cover di Tv Sorrisi e Canzoni con Mahmood e Il Volo. "Non capisco come questa percentuale di oltre 30% sia ribaltata dai giornalisti e da otto persone, la giuria d'onore, che con la musica c'entrano poco per non dire nulla", ha dichiarato sui social, molto polemico, "Questo non è il festival scelto dal popolo, ma dai giornalisti". A quanto pare, essere stato votato dai ragazzi di tutta Italia è solo una magra consolazione.

Ultimo amico del rapper che ha accoltellato tre ragazzi

Il cantante sta peraltro facendo parlare anche per ragioni extra-musicali: fa discutere la sua vicinanza al rapper Oni One, alias Ethan Dante, noto per l'appartenenza all'estrema destra e per il coinvolgimento in gravi fatti di cronaca. In passato il ragazzo si è infatti reso protagonista di episodi di aggressione, accoltellando tre giovani per futili motivi. Ultimo ha più volte dimostrato solidarietà nei suoi confronti, non per le azioni criminali, ma per la sua “bontà”.