12 Febbraio 2016
21:33

Sanremo 2016 gli Zero Assoluto raccolgono la sfida dei JackaL: ‘Ciao Alfredo’

Gli Zero Assoluto sono il quarto gruppo a raccogliere la sfida dei The JackaL, il gruppo di videomaker napoletani che nelle sere scorse sono saliti sul palco dell’Ariston grazie ai tormentoni ripresi da Noemi, Clementino e i Dear Jack.
Gli Zero Assoluto al Festival di Sanremo 2016 (LaPresse)
Gli Zero Assoluto al Festival di Sanremo 2016 (LaPresse)

Gli Zero Assoluto non hanno voluto essere da meno di alcuni colleghi e in questa quarta serata del Festival di Sanremo 2016 si sono prestati a un gioco coi The JackaL che dall'inizio del festival stanno chiedendo ad alcuni artisti di portare un pezzo di loro (e dei loro tormentoni) sul palco dell'Ariston. Il duo formato da Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci si è esibito per la seconda volta con la canzone ‘Di me e di te‘, nella penultima serata di un festival che li ha visti cantare, nella terza serata dedicata alle cover, una versione acustica di Goldrake. Il duo, come successo nei giorni scorsi con Noemi, Clementino e Dear Jack ha risposto alla sfida lanciata dai videomaker napoletani che gli hanno chiesto, nel solito video di sfida di dire sul palco ‘Ciao Alfredo'. Probabilmente anche questa volta in molti si saranno chiesto il perché di questo saluto strano che tira in ballo Alfredo Felaco, un'altra delle menti dietro i The JackaL – assieme ai volti noti Ciro Priello e Simone Ruzzo -, che recita il ruolo da protagonista in molti dei video dei napoletani, compreso l'ultimo '30 anni'.

La sfida raccolta da Noemi, Clementino e Dear Jack

La prima sera era stata Noemi a dare il via a queste sfide raccolte con uno ‘State senza penzier‘ lanciato a fine desibizione, dopo aver rotto il ghiaccio con ‘La borsa di una donna'. Una frase che la cantante ha spiegato, poi, sia con un post su Facebook che al Dopofestival, quando ha risposto a un giornalista. Il giorno dopo la sfida è stata lanciata a Clementino, il rapper napoletano, che non ci ha pensato su due volte e ha concluso l'esibizione di ‘Quando sono lontano' la canzone con ‘Deux frittur‘. ieri sera, poi, durante la serata delle cover sono stati i Dear Jack a raccogliere ironicamente la sfida e a conclusione della cover di ‘Un bacio a mezzanotte' il cantante Leiner Riflessi ha chiuso con un ‘grazie sbiaditi' rifacendosi a ‘Negri sbiaditi', lo spin off della serie ‘Gay ingenui',

Sanremo 2016: vincono gli Zero Assoluto, ma solo per Wikipedia (per ora)
Sanremo 2016: vincono gli Zero Assoluto, ma solo per Wikipedia (per ora)
Sanremo 2016, gli Zero Assoluto cantano "Di me e di te" al Festival
Sanremo 2016, gli Zero Assoluto cantano "Di me e di te" al Festival
Sanremo 2016: Dear Jack ironici omaggiano i The JackaL con i 'Grazie sbiaditi'
Sanremo 2016: Dear Jack ironici omaggiano i The JackaL con i 'Grazie sbiaditi'
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni