10.400 CONDIVISIONI
C'è posta per te 2021
9 Gennaio 2021
22:05

Sabrina Ferilli parla della pandemia di Covid a C’è posta per te ma in studio non usano mascherine

Sabrina Ferilli è stata la protagonista della prima storia della nuova edizione di C’è posta per te. Convocata da Maria De Filippi insieme a sua madre per fare una sorpresa a Claudio e Simona, coppia 50enne che vive con angoscia la perdita del lavoro, l’attrice fa riferimento alla pandemia di coronavirus. Ma in studio pubblico e protagonisti non indossano mascherine.
A cura di Stefania Rocco
10.400 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
C'è posta per te 2021
 

La prima storia della nuova edizione di C’è posta per te ha per protagonista Claudia, giovane donna che ha chiesto il supporto della trasmissione per fare una sorpresa ai suoi genitori Claudio e Simona. Vuole dire a suo padre che non è un fallito e a sua madre di non mollare. Suo padre non lavora dal 2016, ha 54 anni e a questa età è difficile trovare lavoro. Si vergogna perché è il capofamiglia e non può mantenere la sua famiglia, perché è un nonno e non riesce a comprare ai suoi nipoti i regali che vorrebbe. Anche Claudia ha avuto problemi di lavoro, adesso si occupa di fare pulizie. La sorpresa per i due è la presenza in studio di Sabrina Ferilli.

La lettera di Claudia ai suoi genitori

È Maria De Filippi, come da tradizione, a lettere a Mario e Simona la lettera della figlia Claudia: “Sono sicura di una cosa: se entrasse qualcuno che ha bisogno di un euro, anche se fosse l’ultimo che avete in tasca, glielo dareste senza pensarci. Il lavoro è il primo diritto dell’uomo eppure per voi è il primo motivo di dolore perché non c’è. E questo, papà, ti fa sentire perso. Troppe volte, mamma, ti ho sentito dire che non ha senso uscire di casa senza soldi o che senza un lavoro non ha senso vivere. La verità è che il vostro cuore ha subito troppe mortificazioni ma voi due siete i miei eroi”. La conduttrice legge ancora: “Papà, sei sempre stato il mio idolo e lo sei ancora. Questa vita ha deciso di farvi lo sgambetto e la vostra anima sembra essersi arresa, vi sembra di non avere speranze. Ma siete i miei eroi perché, anche se avviliti e fiaccati dalla vita, continuate a pensare prima a noi che a voi”.

La sorpresa di Sabrina Ferilli

A entrare a sorpresa nello studio di C’è posta per te per Claudio e Simona sono state Sabrina Ferilli e sua madre che hanno consolato i due. “Tua figlia è molto carina e di sani principi. Oggi la pandemia ha esasperato certe dinamiche. Dire che i soldi non sono importanti sarebbe una sciocchezza, perché sono parte della serenità. Però avete una famiglia sana, unita e questo è importantissimo. È già una medaglia. Con Claudia avete fatto una cosa importante e valorosa, direi che al 99,9% ci siete riusciti”. Proprio il riferimento della Ferilli alla pandemia e il fatto che le puntate siano state registrate a ridosso della scorsa estate ha scatenato la curiosità degli spettatori circa il mancato utilizzo di mascherine in studio. Nemmeno il pubblico le indossa ma le sedute sono separate da plexiglas.

 
10.400 CONDIVISIONI
58 contenuti su questa storia
Alessandra Amoroso in lacrime a C'è posta per te per le tre sorelle che hanno perso mamma e papà
Alessandra Amoroso in lacrime a C'è posta per te per le tre sorelle che hanno perso mamma e papà
Elisabetta ha tradito Enrico, Maria De Filippi svela: "Colpa di un trauma subito da un parente"
Elisabetta ha tradito Enrico, Maria De Filippi svela: "Colpa di un trauma subito da un parente"
Alessandra Amoroso, Luciana Littizzetto e Gemma Galgani nell'ultima puntata di C'è posta per te 2021
Alessandra Amoroso, Luciana Littizzetto e Gemma Galgani nell'ultima puntata di C'è posta per te 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni