7.270 CONDIVISIONI
27 Maggio 2021
12:34

“Raoul Bova è il nuovo Don Matteo”, da quando sostituirà Terence Hill

Raoul Bova vestirà l’abito talare che per ben 12 stagioni è stato di Terence Hill e sarà un nuovo prete in Don Matteo 13 nei prossimi episodi della fiction di Rai1. Il distacco, però, sarà graduale, dal momento che il nuovo sacerdote arriverà dopo qualche puntata, prima di dire addio all’iconico volto di una delle fiction più amate e seguite della Rai.
A cura di Ilaria Costabile
7.270 CONDIVISIONI

È prassi che in alcuni prodotti televisivi, anche fin troppo longevi, ci siano dei cambiamenti per quanto riguarda i personaggi, ma stavolta si tratta di un passaggio a cui si stenta a credere: Don Matteo non sarà più interpretato da Terence Hill, e al suo posto entrarà nel cast un nuovo prete, Raoul Bova, reduce dal successo della fiction Buongiorno Mamma. L'attore romano, quindi, prenderà il posto del protagonista storico della fiction nei nuovi episodi previsti per il prossimo autunno.

Terence Hill lascia la fiction

Secondo quanto riportato da TvBlog, si tratta di un vero e proprio passaggio del testimone, dal momento che Raoul Bova andrebbe a prendere il posto di Terence Hill che, quindi, dopo quasi tredici stagioni di onorato servizio ha deciso di lasciare la canonica. L'attore vestirebbe l'abito talare per dar vita ad una nuova figura che, ovviamente, non potrà essere troppo distante da quella interpreta finora dal suo precedessore. Questo passaggio avverrebbe in un momento preciso della narrazione, alla quarta puntata dei nuovi episodi, la cui messa in onda sarebbe prevista per il prossimo autunno. Insomma, sulla bicicletta per le strade di Spoleto o di Gubbio, dove ultimamente è stata girata la fiction, non vedremo più l'iconico Terence Hill con il suo abito volutamente sdrucito, indossato sin dalla prima puntata, ma gli spettatori avranno a che fare con un nuovo sacerdote, pronto ad immischiarsi nelle faccende della comunità.

Il ritorno del Capitano Anceschi

Per Terence Hill che va via, c'è però un vecchio ritorno, ovvero quello di Anceschi, interpretato da Flavio Insinna. L'attore era stato per lungo tempo il personaggio chiave della fiction, insieme a Nino Frassica e proprio ora che Don Matteo lascia la sua canonica, sarà lui a rientrare alla centrale dei Carabinieri. Al suo fianco, però, non ci sarà Milena Miconi che interpretava Laura Respighi, la donna che finalmente dopo tante peripezie il capitano riesce a conquistare e sposare. L'assenza di un personaggio a cui il pubblico era così affezionato è ancora da comprendere, sebbene l'attrice abbia commentato l'accaduto dicendo che "nelle fiction accade che i personaggi  anche di successo non vengano inclusi". 

7.270 CONDIVISIONI
Raoul Bova è il nuovo Don Matteo, ecco da quando sostituirà Terence Hill
Raoul Bova è il nuovo Don Matteo, ecco da quando sostituirà Terence Hill
822 di Videonews
La frecciata di Nino Frassica: "Don Matteo è Terence Hill, Terence Hill è Don Matteo"
La frecciata di Nino Frassica: "Don Matteo è Terence Hill, Terence Hill è Don Matteo"
La prima e unica foto di Raoul Bova e Terence Hill sul set di Don Matteo 13
La prima e unica foto di Raoul Bova e Terence Hill sul set di Don Matteo 13
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni