Le Iene tornano in tv martedì 2 febbraio, in prima serata su Italia 1 a partire dalle 21.10. Il programma sarà ancora una volta alle redini di Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, riconfermati come conduttori anche per il 2021, insieme alla Gialappa's Band. Con un doppio appuntamento il martedì e il giovedì sera. Dopo un'assenza piuttosto lunga in palinsesto per la pausa natalizia, Le Iene ripartono dunque con le loro inchieste, i servizi e gli immancabili scherzi ai personaggi del mondo dello spettacolo. Tra i più divertenti si ricordano quello a Marco Travaglio, alla cantante Elodie, così come quello al conduttore Sky Fabio Caressa.

L'idea dello scherzo de Le Iene a Carlo Calenda

L'ex Viceministro Carlo Calenda ha denunciato pubblicamente un episodio spiacevole che di recente ha coinvolto suo figlio e la redazione de Le Iene. Il futuro candidato a sindaco di Roma ha pubblicato su Twitter la chat tra Giulio, 14 anni, e Sebastian Gazzarrini, mostrando come il programma avrebbe provato ad organizzare uno scherzo proprio a lui, con la complicità del ragazzo. Con tanto di dettagli: "Possiamo trovare un'idea divertente e intelligente, come ad esempio ho fatto due anni fa con lo scherzo a Marco Travaglio", spiega Gazzarrini nella chat. Per questo Calenda è intervenuto: "Giulio ha 14 anni. Tenetelo fuori da queste robe cortesemente". Al momento, dalla trasmissione non è arrivata nessuna replica.

Il ritorno di Alessia Marcuzzi e Nicola Savino

Alessia Marcuzzi e Nicola Savino si riconfermano una coppia vincente alla conduzione de Le Iene. Nel primo periodo post Covid, lo scorso aprile, il programma era ripartito senza i due conduttori lasciando spazio al trio di Matteo Viviani, Giulio Golia e Filippo Roma e a quello tutto femminile formato da Nina Palmieri, Veronica Ruggieri e Roberta Rei. A luglio poi la coppia Marcuzzi – Savino è tornata a riprendersi lo studio, alternando di tanto in tanto la conduzione con alcuni inviati de Le Iene.