giusy-buscemi-miss-cinema

Era il 2010 quando l'attuale Miss Italia Giusy Buscemi riceveva la fascia di Miss Cinema dalle mani di Fioretta Mari, citata anche durante la finale di Montecatini Terme. A quanto pare l'ex insegnante di Amici le avrebbe detto di continuare a inseguire i suoi sogni da attrice avendo "le stelline negli occhi" a illuminarle il cammino. Beh, a quanto pare Giusy ha seguito i suoi consigli ed è arrivata a tagliare un traguardo davvero molto importante per chi, come lei, sogna di entrare a far parte del circuito cinematografico di un certo livello. La cosa buffa è che proprio durante il concorso di Miss Cinema 2010 il suo percorso ha rischiato di avere una drastica deviazione sul piccolo schermo, stando almeno alle parole della conduttrice dell'evento, la giornalista Raffaella Zardo, braccio destro del direttore del Tg4.

"Il mio direttore ti vuole come meteorina al Tg4"

Raffaella Zardo
In quell'occasione la Zardo consacrò il suo ingresso nel mondo dello spettacolo con il desiderio del "suo direttore" di averla come meteorina, un primo passo per entrare a far parte del piccolo schermo e affacciarsi timidamente ad una realtà ben più grande e complessa. Voci dicono che Giusy rifiutò, altre invece che non se ne fece più niente a livello organizzativo, fatto sta che suddetta volontà decadde senza darle nemmeno il tempo di poggiare la corona sul comodino, e chissà se ad oggi una rotta simile non avrebbe cambiato radicalmente il corso delle cose. In male, ovviamente.