Nel 2016 un improvviso lutto ha colpito uno dei programmi più esilaranti della tv. La scomparsa inaspettata di Massimo Borrelli, morto dopo una battaglia durata sei mesi contro un tumore al pancreas, ha sconvolto colleghi e telespettatori di Made In Sud, la trasmissione comica di Rai2 condotta nel 2019 da Fatima Trotta e Stefano De Martino. Un'assenza la sua che ancora oggi pesa come un macigno, in particolare per Peppe Laurato, suo compagno di avventura con il quale per più di dieci anni ha fatto coppia portando in scena gli sketch del "Duo x Duo".

Com'è nato il "Duo x Duo"

L'unione professionale tra Peppe Laurato e Massimo Borrelli avviene alla fine del 1999. I due iniziano una collaborazione che, dopo anni di gavetta, li porterà ad approdare sul palcoscenico di Colorado Cafè, fino ad essere arruolati in via definitiva nel cast di Made In Sud, dove debuttano per la prima volta nel 2013. Qui i comici napoletani danno vita ai loro personaggi: dai poliziotti simpatici ed imbranati agli spogliarellisti che si cimentano in uno strampalato Strip Cabaret ogni volta che una loro battuta non ottiene applausi dal pubblico. L'ultima esibizione va in scena nel 2016, anno in cui Peppe Laurato saluta per sempre il suo compagno di battute Massimo Borrelli, a cui, dopo la morte, dedica la fondazione dell'associazione "Voglio il Massimo -Massimo Borrelli Onlus", che si propone di aiutare i malati oncologici.

La rinascita comica di Peppe Laurato

Peppe Laureato non ha abbandonato il cast di Made In Sud. Dopo la morte di Massimo Borrelli, ha deciso di continuare la sua esperienza televisiva reinventandosi attraverso un nuovo personaggio, questa volta al fianco di un'altra storica protagonista della trasmissione, l'attrice Rosaria Miele. Il nuovo duo racconta le disavventure di un personal trainer che ama la forma di parmigiano e una miss extra large: Peppe Step e Miss Illude.

Chi è Rosaria Miele

Classe 1989, Rosaria Miele è un'attrice napoletana originaria di San Giovanni a Teduccio, che muove i suoi primi passi artistici nel mondo del teatro. A Made in Sud porta in scena il personaggio Miss Illude, una simpatica Miss con la passione per la squadra del Napoli. L'attrice, con la sua autoironia e a suon di battute, si propone di andare oltre l'apparenza e il mito di un corpo esile e perfetto: "Il mio personaggio è nato a seguito di un'esperienza nel mondo del volontariato. Ho vissuto cuore a cuore e soprattutto pancia pancia con i minori a rischio. Ho deciso così di andare controcorrente e insegnare a guardare oltre le facciate e i pregiudizi".