Patty Pravo è stata tra gli ospiti della puntata di ‘Live – Non è la D’Urso’ trasmessa lunedì 9 dicembre su Canale5. Artista dalla travagliata vita sentimentale, spesso le vengono associati ben sette mariti. Nel salottino di Barbara D'Urso, ha voluto precisare: “Sette mariti mi hanno dato. Ne ho avuti cinque. Se sono stata trigama? Sì, mi sono ritrovata trigama perché ero sposata in Inghilterra, in Italia e in America”.

Patty Pravo e le canne con Jimi Hendrix

Patty Pravo ha ammesso di aver provato le droghe. Ha precisato di reputare pericolosissime quelle attualmente in circolazione, poi ha ricordato un aneddoto che la lega a Jimi Hendrix: “Le canne con Jimi Hendrix? Allora si usava, c’era roba buona. Non come adesso, che si va in discoteca e si muore. Era un altro mondo". E ha aggiunto:

"Con Jimi ci siamo ritrovati a Roma e siamo andati a fare una passeggiata. Lui aveva un cannone grande così. Quel giorno stavano cercando un farabutto di quelli importantissimi, c’era la polizia che fermava tutti. Noi siamo arrivati con questo fumo dietro, ci hanno fermato un attimo, mi hanno riconosciuto e ci hanno detto: ‘Andate, andate’. Così, è nata l’amicizia con lui che purtroppo è durata poco".

Ha commentato, poi, le recenti dichiarazioni di Ornella Vanoni che ha ammesso candidamente di essere solita fumare una canna prima di dormire: “Ornella Vanoni mi chiama, ma non sono mai andata da lei a farmi una canna, anche perché a me non piace l’erba. Ornella è una donna molto intelligente, con grande senso dell’umorismo”.

I tre giorni trascorsi in carcere

Patty Pravo, infine, ha confermato di aver trascorso tre giorni in carcere. Barbara D’Urso, incuriosita, le ha chiesto di raccontarle l’accaduto: “In carcere ci sono stata. È stata un’esperienza bellissima. Quando sei con la coscienza a posto che te frega. Sono venuti da me perché cercavano Maradona, che non ho mai avuto il piacere di conoscere. Hanno ingabbiato me nel frattempo. Ho trascorso tre giorni in carcere ed è stato molto divertente, perché ho conosciuto delle persone splendide”.