Al Grande Fratello Vip 2020, scoppia la lite che non ti aspetti. A scontrarsi nelle ultime ore sono state Stefania Orlando e Patrizia De Blanck. Tutto ha avuto inizio da un aperitivo. Gli autori avevano affidato a Stefania Orlando e Matilde Brandi il compito di preparare la tavola imbandita, con la precisa richiesta di non fare avvicinare nessuno prima che tutto fosse pronto. Patrizia De Blanck ha gironzolato attorno alla tavola e ha preso una patatina. Dal rimprovero di Stefania è scaturita la lite.

Perché Stefania Orlando e Patrizia De Blanck hanno litigato

Stefania Orlando, dopo aver notato che Patrizia De Blanck aveva preso una delle patatine disposte sul tavolo, l’ha rimproverata bonariamente: “Contessa l’ho vista che si sta già mangiando le cose, non si può fare”. La replica di Patrizia non si è fatta attendere: “Ma che pal*e, ma perché non ti fai gli affari tuoi? Ma che pal*e, ma io devo avere l’incubo dietro le spalle. Ma non è possibile. Non rompere le pal*e a me. È fissata con me, mi sono rotta le pal*e. Matilde Brandi ha provato a placare gli animi, ma senza troppo successo. Così, Stefania Orlando ha invitato la De Blanck a moderare i toni, perché lei stava semplicemente seguendo le direttive che le hanno dato in Confessionale:

“Patrizia a un certo punto anche meno, dai su. Non sono fissata con te. Anche un po’ meno tesoro. Io sto dicendo quello che mi hanno detto di dire. Non ti ho detto niente di male. Ho richiamato solo te? Amore, nessuno sta mangiando qua a parte te”.

Ma la contessa è apparsa implacabile: “Ma a te che ti frega, che ti frega di quello che faccio io. Impicciati dei cavoli tuoi. Io non sto mangiando, sto assaggiando. Fatti i fatti tuoi. […] Ogni cosa che faccio, la devi puntualizzare”. La Orlando ha rispedito le accuse al mittente, assicurando che non è affatto così. E la De Blanck, stizzita, ha urlato contro di lei: “Io non sono abituata ad avere qualcuno che mi dice fai questo, fai quello”, poi perentoria: “Vai via, allontanati da me”.

Le lacrime di Stefania Orlando

Stefania Orlando non immaginava che potesse scatenarsi uno scontro simile per una patatina. La gieffina è rimasta molto male per l’accaduto e, dopo un momento di sconforto, ha tentato di avere un chiarimento con Patrizia De Blanck. In lacrime le ha spiegato: “Non ti volevo mancare di rispetto, non ti volevo perseguitare. Scusa”. Già qualche ora prima, Stefania aveva avuto un altro momento di fragilità. Disperata aveva confidato a Zorzi: “Non servo a niente”. La contessa ha accettato le scuse della Orlando e l’ha abbracciata e consolata.