Il momento della verità per Paola Caruso è arrivato. L’ex Bonas di "Avanti un altro!", che 15 giorni fa a Live Non è la D’Urso aveva visto per la prima volta la sua presunta madre biologica, ha scoperto i risultati del test del Dna: Imma è sua madre. L'abbraccio tra le due è avvenuto negli studi di "Live – Non è la D'Urso", il programma del mercoledì sera di Canale 5. La 34enne ha scoperto i risultati del test durante la puntata del 17 aprile 2019.

Il risultato del test del dna

Barbara d'Urso aveva annunciato nelle scorse ore che la Caruso, da poco diventata mamma, avrebbe scoperto finalmente il risultato del test, scoprendo finalmente la verità. Le due donne si sono presentate in trasmissione e la conduttrice le ha mostrato alcuni filmati che hanno riassunto la loro storia, alquanto surreale. A quel punto Paola e la signora Imma sono entrate nella proverbiale ascensore per scoprire quale fosse il risultato del dna. Quindi è arrivato il momento fatidico con l'apertura della busta e la lettura del risultato. La prima a capire la sostanza è la Caruso, che si ferma e, in aria di melodramma, guarda sua madre in procinto di piangere. A quel punto un abbraccio, Laura Pausini in sottofondo, l'applauso del pubblico e la D'Urso che dallo studio chiede con insistenza di conoscere l'esito. Un momento di televisione ai limiti con la realtà, che rimarrà una piccola perla negli anni a venire.

Il padre sarebbe un calciatore famoso

Imma aveva raccontato settimane fa che il padre di Paola sarebbe un calciatore famoso. Si tratterebbe di un campione del Catanzaro che non ha mai saputo della gravidanza della sua fidanzata. La donna ha preferito non fare il nome di quest’uomo in tv. A questo punto diventa chiaro che, dimostrata la maternità della donna, il punto centrale della storia diventi proprio il nome del famoso calciatore con cui Imma ha messo al mondo, 34 anni fa, Paola Caruso.