Il 2 luglio c'è stato il tradizionale appuntamento con la presentazione dei palinsesti Mediaset 2019-2020, per quel che riguarda il periodo autunno-inverno. La cornice era quella di Portofino, il cerimoniere Piersilvio Berlusconi ha fatto il punto sul passato recente, indicando gli obiettivi per il futuro prossimo. Tra gli elementi di interesse ci sono le produzioni di prima serata che rappresentano naturalmente il fulcro della programmazione delle Tv commerciali del Biscione, anche e soprattutto in relazione alla raccolta pubblicitaria.

Il sabato sera resta regno della De Filippi

La rete ammiraglia Canale 5 oscilla tra conferme e novità, che per la verità erano già trapelate nelle scorse settimane. Il blocco defilippiano dei programmi del sabato sera viene riproposto in maniera identica, nella sequenza "Tu sì que vales" (Sabrina Ferilli al posto di Iva Zanicchi in giuria)/"C'è posta per te"/"Amici", quest'ultimo citato solo nella sua versione del sabato pomeriggio, ma con ogni probabilità confermato anche in prima serata.

Grande Fratello Vip anche a Natale

Riproposti tutti i titoli dei reality show che Canale 5 ha proposto in questi ultimi anni. C'è il "Grande Fratello Vip", capitanato da Alfonso Signorini al posto di Ilary Blasi e in onda anche nel periodo natalizio. Ci sarà Temptation Island Vip, con l'incognita della conduzione che resta dopo il passaggio di Simona Ventura in Rai. Stesso discorso vale per "L'Isola dei Famosi", aria di conferma alla conduzione per Alessia Marcuzzi.

Euro Games (Giochi senza frontiere) e Amici Vip

Poi spazio alle novità che, in realtà, erano già note: in autunno arriva il restyling di "Giochi Senza Frontiere", si chiamerà "Euro Games" e la conduzione è affidata alla nuova coppia composta da Ilary Blasi e Alvin. Poi "Amici Vip", progetto nato di recente che, a dispetto delle indiscrezioni su una possibile conduzione di Michelle Hunziker, al momento non ha ancora una guida definita.

Live – Non è la d'Urso cambia giorno

Tornerà anche "All Together Now" con una seconda edizione, con Canale 5 che rinnova la fiducia a Michelle Hunziker dopo un debutto incerto dal punto di vista degli ascolti. Confermato anche "Live – Non è la d'Urso", successo a sorpresa della stagione che si è appena conclusa, soprattutto grazie al Prati-Caltagirone gate ("Non abbiamo superato il limite, se esistesse ci farei un programma", ha detto Piersilvio Berlusconi). Il contenitore di prima serata condotto da Barbara d'Urso pare destinato a cambiare giorno di messa in onda, abbandonando il mercoledì.

Adrian torna in autunno (forse)

Grande attesa per l'affare "Adrian", che ha provocato non pochi imbarazzi al Biscione quest'anno. Piersilvio Berlusconi non ha potuto smarcarsi da un commento sulla questione, dicendosi non soddisfatto dell'operazione, ma mostrandosi fiducioso per il futuro. Tornerà con ogni probabilità in autunno, si parla di una leggera variazione del titolo in "Adriano", ma non è stata specificata la modalità di partecipazione del molleggiato.

Di nuovo la Champions League

Infine lo sport, con il grande calcio tornato a casa Mediaset con un blitz degli ultimi giorni. Il Biscione si è infilato nella partita dei diritti Tv per la trasmissione in chiaro della Champions League, soffiando alla Rai la principale competizione di calcio per club europei. I match principali, delle italiane e non solo, verranno trasmessi su Canale 5.