"Alfonso Signorini conduttore del Grande Fratello Vip al posto di Ilary Blasi". La news arriva da Dagospia, a firma Alberto Dandolo e, al momento, non ci sono conferme o smentite da parte di Mediaset. Ipotizza che il direttore di "Chi", nonché opinionista del reality nelle prime tre edizioni, verrà promosso da Canale 5 alla guida della trasmissione. Ovviamente a scapito, o in luogo della Blasi, conduttrice a sua volta del Grande Fratello Vip sin dalla sua prima edizione.

Stando a questa indiscrezione, dunque, verrebbe data quasi per scontata l'idea che il Grande Fratello Vip verrà riproposto. Cosa che, di per sé, sarebbe già una notizia. Perché dopo tre edizioni consecutive la stanchezza di un programma inizia a farsi sentire e gli ascolti dell'ultima edizione targata Blasi non avevano fatto stappare bottiglie di champagne a Cologno Monzese. A questo si aggiunge la forte vicinanza con l'edizione Nip del Grande Fratello, tornato l'anno scorso nelle mani di Barbara d'Urso e con maggiori chance di essere riproposto il prossimo anno.

Se Dagospia abbia ragione o meno, si scoprirà nelle prossime settimane, probabilmente in occasione della presentazione dei palinsesti autunnali Mediaset, prevista per il mese di luglio. Lo scenario che vede Sigorini alla guida del programma è certamente insolito, soprattutto una sfida importante per il direttore di "Chi", che pur essendo un volto ricorrente nelle varie trasmissioni delle reti Mediaset, non è riuscito a lasciare esattamente il segno quando si è trovato da solo alla guida di un programma. Una scelta di questo tipo svelerebbe in qualche maniera un nuovo orientamento dell'azienda, che pur non rinunciando al reality, potrebbe provare a costruire un programma con delle caratteristiche meno urlate, che magari guardi alle prime edizioni del Grande Fratello. Un'impresa alquanto ardua.