Adesso è ufficiale: la Champions League in chiaro passa a Mediaset. Dopo un anno sulla Rai, la competizione europea di calcio più importante ritorna ad essere visibile in chiaro esclusivamente su Mediaset. Serve solo l'ok della Uefa, ma è praticamente tutto fatto stando a La Repubblica. Sky manterrà l'esclusiva totale di tutta la prossima Champions League, lasciando a Mediaset la possibilità di trasmettere 16 partite, incluse fasi finali e Supercoppa Europea.

La Rai ha perso i diritti per la Champions

La Rai ha perso i diritti per trasmettere lq Champions League per il prossimo anno, dopo che il tribunale ha respinto il ricorso d'urgenza di Viale Mazzini. L'accordo con Sky prevedeva un rinnovo entro il 31 gennaio a patto che la pay-tv mantenesse diritti pari a quelli del triennio precedente. È una circostanza che per Sky non si è verificata, dato l'ingresso nel mercato di Dazn, che ha tolto 3 partite a settimana al colosso della pay-tv. Il tribunale ha quindi dato ragione al network di proprietà della Comcast. La Rai avrebbe potuto fare ulteriore ricorso, ma è ormai tutto fatto: la 65esima edizione della Champions League andrà in onda su Mediaset.

Il ritorno della squadra Mediaset

Con la Rai che resta a mani vuote, Mediaset rimetterà presto in piedi tutta la squadra di Sport Mediaset. Come di consueto, le partite andranno in onda al mercoledì sera su Canale 5. Un dettaglio che fa pensare che la prima serata di Barbara D'Urso possa venire spostata, ma questo aspetto sarà chiarito solo tra qualche giorno, il 2 per l'esattezza, quando saranno presentati ufficialmente i prossimi palinsesti. Tra le novità possibili  anche la visione in chiaro di una seconda gara in chiaro, ma solo per la fase a gironi. La Champions si concluderà il 30 maggio 2020 con finale unica allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul. La prima giornata della fase a gironi è prevista il 17 e il 18 settembre 2019. Non è ancora chiaro se torneranno tutti i protagonisti della squadra Mediaset, da Giorgia Rossi a Sandro Sabatini, anche questo nodo verrà sciolto tra pochi giorni alla presentazione dei palinsesti autunnali.