Era la serata di Corrado Mantoni, il conduttore celebrato da Canale 5 a vent'anni dalla sua scomparsa, con l'ultima puntata di quella "Corrida" che lui aveva inventato e reso grande. Puntata alla fine della quale, senza che nessuno lo sapesse, decise di dire addio alla conduzione con una poesia rivolta al pubblico. Sabato 8 giugno la rete ammiraglia ha quindi voluto rendere omaggio a uno dei tre tenori (gli altri due protagonisti della celebre serata del Costanzo Show erano Mike Bongiorno e Raimondo Vianello) dedicandogli una intera prima serata, i cui numeri sono stati tutt'altro che disprezzabili: 2.478.000 spettatori davanti, pari al 13.8% di share.

Il programma più visto della serata è stato, inutile dirlo, il match di calcio tra Grecia e Italia. La vittoria per 3-0 dei ragazzi di Roberto Mancini, andata in onda su Rai1, ha totalizzato 5.328.000 spettatori pari al 28.8% di share. Si trattava di uno tra gli ultimi appuntamenti calcistici della stagione, che ha confermato, ove mai ve ne fosse bisogno, il grande seguito del pubblico generalista per la nazionale di calcio.

Ascolti sabato 8 giugno 2019

Seguono, z ruota, le altre reti: Rai2 con "Ragazze di Zucchero" ha raccolto davanti alla Tv una media di 1.324.000 spettatori pari al 7.1% di share. Su Italia 1 "17 Again – Ritorno al Liceo" ha intrattenuto 888.000 spettatori (5%). Su Rai3il debutto di "Ogni Cosa è Illuminata" segna 746.000 spettatori con il 4.4%. Soddisfacenti, come sempre, i risultati che Rete4 raccoglie con "Il Segreto", che totalizza 1.167.000 spettatori con il 6.2% di share. A seguire "Una Vita" ha appassionato 983.000 spettatori con il 6.3%. Su La7 la serie "Little Murders" ha registrato 354.000 spettatori con uno share del 2.5%. Su Tv8 le Qualifiche di Formula 1 per il Gran Premio del Canada, trasmesse in differita, hanno raccolto 708.000 spettatori con il 3.8% (pre e post gara: 345.000 – 2%). Sul Nove Sirene ha ottenuto 263.000 spettatori con l’1.6%.