Nadia Toffa assente a Le Iene nella puntata di domenica 8 aprile. La conduttrice ha spiegato tramite il suo profilo Facebook le ragioni della sua assenza alla conduzione del programma ideato da Davide Parenti, che sono riconducibili alle sue condizioni di salute e alle cure cui è costretta a sottoporsi nella sua lotta al cancro:

Ciao ragazzi, stasera non sarò alla conduzione del mio programma preferito, Le Iene, perchè negli ultimi giorni ho fatto delle cure che mi hanno provata un bel po’ e quindi mi tocca saltare la puntata di questa domenica ;(
VI prometto comunque che da settimana prossima tornerò seduta dietro la scrivania assieme ai miei compagni, ai quali mando un mega in bocca al lupo…vi guardo da qui e voi seguite il mio servizio in onda stasera, che sono riuscita a girare qualche giorno fa ;)
a prestissimo
Nadia ✌🏻

Le condizioni di salute di Nadia Toffa

La conduttrice non sembra perdere quell'ottimismo che ha mostrato sin da quando ha svelato pubblicamente l'entità del problema di salute con il quale sta combattendo. Il messaggio, che Nadia Toffa ha reso noto su tutte le piattaforme social e che sta avendo una enorme eco in questi minuti, non contiene dettagli sulla tipologia di cura che sta seguendo, continuando a mantenere una grande riservatezza in questo senso, anche per l'entità evidentemente complessa del suo cancro. "Quando potrò dire cosa ho avuto capirete perché non l’ho detto prima", aveva spiegato la Toffa in una delle prime interviste rilasciate dopo il ritorno sulla scena pubblica.

La battaglia contro il cancro

Nadia Toffa era tornata alla conduzione de Le Iene l'11 febbraio 2018, in seguito ad alcuni mesi di lontananza dal piccolo schermo, a causa di quel malore che l'aveva colta, rivelandosi spia del brutto male contro il quale la conduttrice sta conducendo una dura battaglia. "Ho avuto un cancro. Mi sono operata e mi hanno tolto il 100% del tumore. Ma ho fatto un radio e chemio preventiva, le ho finite pochi giorni fa". Questo l'incipit del discorso che la conduttrice aveva voluto fare ai telespettatori per spiegare quel suo lungo periodo di assenza.

L'affetto per Nadia Toffa

Tanto l'affetto che si è riversato sulla Toffa, già molto amata dal pubblico, dopo quello sventurato pomeriggio di alcuni mesi fa, quando la conduttrice perse improvvisamente i sensi nella hall di un albergo triestino e, da lì, era stata prima trasportata all'ospedale di Cattinara e ricoverata in terapia intensiva. Poi in elicottero al San Raffaele di Milano. Nel corso dei giorni a seguire, il pubblico e i colleghi del mondo dello spettacolo avevano mostrato grande apprensione per le sue condizioni di salute.