Il cast di Boris piange la morte di Roberta Fiorentini, l'attrice morta a soli 71 anni, resa celebre dalla "fuoriserie italiana", cult generazionale della nostra serialità nella quale interpretava il ruolo della simpatica segretaria d'edizione Itala. Dai social, arrivano manifestazioni di cordoglio da parte di alcuni degli attori del cast.

Le reazioni degli attori di Boris

"Ciao Roberta! Grande Itala!", ha scritto Francesco Pannofino, che nelle cinque stagioni di "Boris" e nel relativo spin off per il grande schermo ha interpretato il protagonista René Ferretti. "Addio cara Roberta", è l'ultimo saluto di Karin Proia (Karin) a Roberta Fiorentini, mentre Carolina Crescentini (la "star" dalle scarse doti recitative Corinna) ha augurato "Buon viaggio Roberta". Tenero il ricordo di Alessio Piretti (che fece il ruolo di un operatore): "Ti voglio ricordare cosi, quante risate sul set , ti ricordi quando volevamo chiedere il riscatto per il pesce rosso? Quante marachelle sul set". "Con grande dispiacere vi annuncio che oggi è venuta a mancare Roberta Fiorentini. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia", è stato l'annuncio arrivato dalla pagina ufficiale di Boris. Per la serie è il secondo lutto in pochi mesi, dopo la morte dello sceneggiatore Mattia Torre.

La carriera di Roberta Fiorentini

Figlia dell'attore e sceneggiatore Fiorenzo Fiorentini, aveva fondato la Scuola di Teatro Popolareintitolata al padre, di cui è stata docente per 12 anni. Nel 2007 era entrata a far parte del cast della serie televisiva ‘Boris' e aveva preso parte anche a ‘Boris – Il film' uscito nel 2011. Aveva inoltre recitato in "SMS – Sotto mentite spoglie" di Vincenzo Salemme, "Due vite per caso" di Alessandro Aronadio, "Un matrimonio da favola" di Carlo Vanzina e "Assolo" di Laura Morante.

Ciao Roberta! Grande Itala! 😢

A post shared by Francesco Pannofino (@fpannofino) on

Buon viaggio Roberta ❤️❤️

A post shared by Carolina Crescentini (@carolcrasher) on