25 Dicembre 2020
10:04

Massimo Cannoletta campione all’Eredità: “Sono stato due mesi da solo in albergo, era sfiancante”

Massimo Cannoletta è stato il protagonista indiscusso de L’Eredità per circa due mesi. Il 46enne pugliese, però, ha deciso di sua spontanea volontà di lasciare la trasmissione, pur essendo il campione in carica. “Pensavo che sarei stato eliminato prima o poi, ma non succedeva. Ora continuerò a fare divulgazione culturale” ha dichiarato in un’intervista dopo l’addio la game show di Rai1.
A cura di Ilaria Costabile

Era diventato ormai un volto amico dei telespettatori, eppure Massimo Cannoletta ha deciso di abbandonare L'Eredità. Il 46enne pugliese dopo aver presenziato a ben 51 puntate, con 33 ghigliottine e 8 vittorie, superando tutti i record che erano stati raggiunti nel programma, ha deciso di lasciare il game show da campione. In un'intervista al Corriere della Sera ha raccontato come ha vissuto questa esperienza.

Il ringraziamento alla trasmissione

Diventare un'icona della tv quotidiana, un volto noto della fascia preserale, partecipando ad un gioco non è da tutti, ma Massimo Cannoletta è riuscito a godersi queste lunghe settimane senza mai perdere la grinta e la voglia di fare, anche perché come racconta alla testata non immaginava potesse protrarsi così a lungo: "Un’avventura incredibile, una gioia ogni sera. Un percorso durato molto più di quanto mi aspettassi. Ora continua su altri sentieri, su Twitter e Instagram. Grazie a chi mi ha scritto, sostenuto, incitato o criticato. Grazie a tutti. E soprattutto grazie, Flavio". 

Perché la decisione di lasciare

Nonostante la notorietà raggiunta col programma e anche l'entusiasmo di partecipare, dopo 51 puntate la stanchezza ha iniziato ad avere il sopravvento: "Da un po’ di tempo cominciavo a pensare che sarei stato eliminato, ma non succedeva. Iniziava a mancarmi la concentrazione degli inizi e poi non è semplice partecipare a un gioco così in piena pandemia." Ovviamente dover garantire la sicurezza di tutti i partecipanti per poter prendere parte ad ogni puntata in questo momento così delicato ha influito sull'intero percorso. Cannoletta, però, ha voluto sottolineare come la sua decisione non gli sia stata inculcata dalla produzione del programma, ma sia avvenuta spontaneamente:

Sono stato quasi due mesi chiuso da solo in albergo, uscivo solo per registrare: alla lunga la situazione è diventata sfiancante. E poi avevo anche paura di stancare il pubblico e temevo di poter nuocere a un programma che mi ha dato tantissimo rimanendo per troppo tempo: non volevo essere una zavorra. Nessuno all’Eredità mi ha mai detto che sarebbe stato meglio se fossi uscito. È stata una mia decisione, presa in piena autonomia, al 100 per 100.

Cosa farà con la vincita

Dopo 51 puntate, la vincita raggiunta dal campione è stata di 280mila euro, su cui il 46enne non ha ancora avuto il tempo di ragionare, ma sa di voler proseguire con la sua più grande passione, ovvero dispensare cultura: "Voglio continuare a fare quello che facevo prima: divulgazione sui miei canali social, Twitter e Instagram. Posso dedicare una parte di quella somma a un progetto più strutturato e poi ho anche un nuovo bacino di utenti che si è molto allargato grazie alla mia partecipazione al gioco di Rai1. Non ho partecipato all’Eredità per mandare un messaggio o con una missione culturale, ma mi fa piacere che le mie vincite possano essere lette con questo significato".

Massimo Cannoletta, il campione de L'Eredità, ha trovato un suo posto in tv
Massimo Cannoletta, il campione de L'Eredità, ha trovato un suo posto in tv
Massimo Cannoletta: "Con il naso coperto dalla mascherina la gente non mi riconosce"
Massimo Cannoletta: "Con il naso coperto dalla mascherina la gente non mi riconosce"
Perché Massimo Cannoletta eliminato a L’Eredità potrà tornare anche venerdì 4 dicembre
Perché Massimo Cannoletta eliminato a L’Eredità potrà tornare anche venerdì 4 dicembre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni