Maria Teresa Ruta si è aperta a un momento di confidenze con Dayane Mello e Pierpaolo Pretelli e ha parlato del suo matrimonio finito con Amedeo Goria, da cui sono nati i figli Guenda (con lei nella Casa del Grande Fratello Vip) e Gian Amedeo. La Ruta e il giornalista sportivo si sono sposati nel 1987 e hanno divorziato nel 2004. In realtà sono stati insieme solo sette anni, anche se per qualche anno ancora hanno finto di essere ancora una coppia (pur vivendo lontani) per il bene dei loro figli.

Con il papà di Guenda sono stata 7 anni. Loro (i figli, ndr) credevano che ci fossi stata per 13 anni. Lui viveva già fuori ma non hanno mai intuito che non stavamo insieme. Abbiamo un rapporto di grande amicizia. Io ero assolutamente innamorata. Tutti mi hanno detto di non sposare Amedeo. Persino il padre di Amedeo mi diceva: "Non sposarlo, stacci insieme ma non fate bambini. Lui è sempre sulle nuvole". Ma lui mi piaceva per questo, è una brava persona. Sono stata molto felice. Se non mi avesse tradito staremmo ancora insieme.

I tradimenti durante i viaggi di lavoro

Dunque, l'infedeltà di Goria, manifestatasi nel corso dei viaggi di lavoro del marito (per anni inviato di calcio) sarebbe stata la causa della loro rottura: "Non sono riuscita a perdonare, ero troppo giovane e orgogliosa. Ho perdonato una volta o due perché non volevo capire. Non erano tradimenti importanti, erano uscite. Stava sempre fuori coi calciatori, in Inghilterra, Germania… Alla sera trovavi ragazze bellissime. In posti come Albania, Romania e Cecoslovacchia – erano altri tempi – ai calciatori chiedevano in albergo se volevano "la camera con la coperta", cioè con la ragazza". Nonostante tutto, la Ruta ha parole tenere per l'ex:

Amedeo era un uomo insicuro, si sentiva brutto anatroccolo, aveva tanto complessi. L'ho corteggiato io, mi faceva tenerezza. Il primo bacio l'ho dato io, era impacciatissimo (video completo).

Oggi Maria Teresa Ruta è sposata con Roberto Zappulla

Dopo la fine del matrimonio, la Ruta si è legata dal 2006, a Roberto Zappulla, che ha poi posato nel 2015 nel corso di un viaggio in Etiopia. Lui è un fisioterapista, lontano dal mondo dello spettacolo. La Ruta lasciò i figli per andare a vivere con lui sul lago Maggiore: all'epoca Guenda aveva 17 anni e suo fratello 14. Al GF Vip, la ragazza ha spiegato di aver sofferto per questa decisione: "Non ritengo abbia fatto la scelta giusta, avevo bisogno di una mamma, anche se avevo 17 anni. Ci trattavi da adulti e noi non lo eravamo ancora. Adesso ti comprendo. Io seguo quello che voglio seguire, ho preso da te, da donna ti capisco, io vado kamikaze contro tutto e tutti e quindi non ti lamentare se poi faccio come voglio io".