Live - Non è la D'Urso 2020-2021
9 Maggio 2019
00:53

Marco Baldini parla della ludopatia poi svela: “Non ho voluto ci fosse la mia ex moglie in studio”

Ospite della puntata di ‘Live – Non è la D’Urso’ trasmessa mercoledì 8 maggio, Marco Baldini è tornato a parlare della ludopatia. Ha spiegato di non essere ancora guarito ma di tenerla sotto controllo. Oggi va nelle scuole a mettere in guardia i ragazzi sui pericoli del vizio del gioco. In studio, era attesa anche l’ex moglie Stefania Lillo, ma lui ha preferito che non ci fosse.
A cura di Daniela Seclì
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Live - Non è la D'Urso 2020-2021

Marco Baldini è stato ospite della puntata di ‘Live – Non è la D'Urso‘ trasmessa mercoledì 8 maggio. Barbara D'Urso lo ha invitato dopo aver letto che anche lui è stato vittima della banda di usurai sgominata nei giorni scorsi a Roma. In proposito, l'uomo si è limitato a commentare: "Si tratta di roba vecchia e si tratta anche di roba che io non so". Poi ha affrontato le cinque sfere, dietro cui si nascondevano: Claudio Lippi, Vladimir Luxuria, Alda D'Eusanio, Alba Parietti e Ivan Cattaneo.

Oggi tiene sotto controllo la ludopatia

Nel corso del dibattito con gli ospiti, Marco Baldini ha spiegato di non essere guarito dalla ludopatia ma di tenerla sotto controllo, quindi ha aggiunto: "I debiti? Ne ho molti meno di prima da saldare". Ha assicurato che è entrato in analisi e sta cercando di risolvere il suo problema: "Ci sto arrivando a una soluzione, il percorso è lungo. Non faccio più una scommessa sull'ippica dal 2008. L'ultima volta che ho fatto una scommessa? Se parliamo di un euro al superenalotto 15 giorni fa. Il problema è quando la tua mente pensa di volersi rifare". Nonostante abbia piena consapevolezza del suo problema, è anche pronto a prendersi la responsabilità dei suoi errori:

"Questa è una patologia riconosciuta, si chiama ludopatia. Sono stato in analisi e hanno capito che nasceva da un disagio psicologico più profondo. Questo non mi scagiona dalle mie responsabilità. Però prendersela con una persona che soffre di ludopatia è come prendersela con uno che soffre di alcolismo. […] Il lato più drammatico di una dipendenza del genere non sono i soldi persi ma l'affetto, la stima, il talento persi. A me dei soldi non importa niente. Vado nelle scuole a raccontare ai ragazzi quali sono i rischi della ludopatia. Sai perché quando mi invitano per questo argomento ora vado volentieri? Perché voglio essere un esempio. Voglio dire: ‘Ragazzi occhio, se cadete in questo tunnel poi perdete tutto come è successo a me'".

Ha preferito che non ci fosse l'ex moglie

Alba Parietti, infine, gli ha chiesto come mai l'ex moglie Stefania Lillo, la cui presenza era prevista in puntata, non ci fosse. Barbara D'Urso stava per spiegare la motivazione ma Marco Baldini ha preferito farlo in prima persona: "L'ho fatto solo per rispetto della mia attuale compagna, farmi vedere in tv con la mia ex moglie, a cui voglio bene, mi sembrava scorretto nei confronti della compagna con cui convivo e che amo".

196 contenuti su questa storia
Il figlio di Paul Gascoigne:
Il figlio di Paul Gascoigne: "Io bisessuale, sono grato a papà per averlo accettato"
Omicidio Maurizio Gucci, Pina Auriemma:
Omicidio Maurizio Gucci, Pina Auriemma: "Ucciderlo per Patrizia Reggiani era un tarlo, è pericolosa"
Giulio Pretelli e Alessia Pellegrino:
Giulio Pretelli e Alessia Pellegrino: "Dopo due mesi che ci conoscevamo, il dono della gravidanza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni