Sabato 1 dicembre è andata in onda la finale di ‘Tu sì que vales 2018‘. Così, anche la quinta edizione del programma condotto da Belén Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara (stasera assente perché impegnato in un combattimento di MMA a Genova) ha proclamato il suo vincitore. A ottenere la vittoria, il chitarrista polacco Marcin Patrzalec arrivato alle battute finali con la cantante Virginia De Lutti, i musicisti e i cantanti dell'Orchestra Magica Musica e il mago Raffaello Corti.

Cosa ha vinto Marcin Patrzalec

Marcin Patrzalec si è fatto spazio tra sedici finalisti tra cantanti, acrobati, ballerini e artisti di vario genere. La vittoria gli assicura un montepremi di 100 mila euro. Il giovane si è detto emozionato e dispiaciuto di non poter esprimere fino in fondo la sua gioia dato che non conosce bene l'italiano. Così, ha usato poche semplici parole che tuttavia hanno trasmesso la soddisfazione per questo traguardo raggiunto: "Sono contento, vorrei parlare di più italiano ma non posso". Poi ha impugnato la chitarra e ha ripetuto la sua esibizione.

Chi è Marcin Patrzalec

Marcin Patrzalek è nato il 6 ottobre 2000 dunque ha compiuto da poco i 18 anni. A ‘Tu sì que vales 2018' ha portato il suo talento con la chitarra. Ha iniziato a suonarla quando aveva solo 10 anni e ha cominciato a farsi conoscere pubblicando le sue performance su YouTube. A 15 anni, le sue capacità lo hanno portato a vincere il talent show Polacco “Must Be The Music – tylko muzyka”. Così ha pubblicato il suo primo album ‘Hush'. Da allora ha conquistato una certa notorietà. Tra i suoi brani: "Asturias", "Storm", "For the sleep" e "Paper Thin Sky". È molto seguito anche su Facebook dove conta 95 mila fan e i suoi video sono stati visualizzati da milioni di utenti. Successo di certo destinato ad aumentare dopo il riscontro ottenuto anche in Italia.