28 Maggio 2017
13:58

Magalli: “Mi spiace per Marcello Cirillo, ma ho fatto sorrisi e ricevuto coltellate”

Giancarlo Magalli risponde alle accuse del collega che ha dovuto lasciare I Fatti Vostri: “Perché te la prendi con me? Non ho deciso io di allontanarti. Sono sempre andato d’accordo con chi lavorava con me, in questo caso ho fatto sorrisi e preso coltellate”.
A cura di Valeria Morini

La guerra intestina a I Fatti Vostri non sembra arrestarsi. Dopo l'infinito scontro con Adriana Volpe, il conduttore Giancarlo Magalli è ora ai ferri corti anche con Marcello Cirillo, che si è scagliato duramente contro di lui in un lungo sfogo su Facebook dopo l'ufficializzazione della sua uscita dal programma. Magalli, però, non ci sta e ha replicato al collega con alcuni commenti al suo stesso post.

"Penso tu abbia veramente perso il senso della verità", diceva Marcello Cirillo contro Magalli, colpevole di aver offeso alcuni fan che protestavano per il suo addio. Giancarlo, però, ha tenuto a precisare di non avere giocato alcun ruolo nel divorzio tra Cirillo e la Rai.

Caro Marcello, condivido la tua rabbia e la tua delusione, ma non prendertela con me. Le decisioni che ti riguardano non dipendono da me e ne avrei parlato volentieri assieme a te se tu, dal momento in cui ti sono state comunicate, non avessi smesso di salutarmi e di parlarmi, come se fosse colpa mia. E sai che non è così. La piccola discussione avuta con UNA tua affezionata fan era dovuta solo al fatto che mi sembrava un po’ esagerato che dicesse che ormai non vale più la pena di seguire la trasmissione. Il tuo contributo alla trasmissione non è mai stato messo in discussione ed è stato sicuramente un contributo importante, ma io credo che tu, proprio in virtù del tuo indiscusso talento, non debba star lì ad addolorarti ed a prendertela col mondo per una cosa che si interrompe, ma guardare con fiducia alle altre che certamente arriveranno.

Parole di distensione, quelle di Magalli. Lui stesso, del resto, ha salutato il pubblico nell'ultima puntata con un messaggio che ha il sapore di un possibile addio, lasciando pensare che il suo ritorno nella stagione 2017-18 sia tutt'altro che certo. Lo scontro social con Marcello, però, non è ancora finito. In altro commento, il conduttore ha espresso amarezza dei confronti del collega, parlando di "coltellate".

Se vuoi ti faccio un elenco delle persone che non hanno avuto difficoltà nel lavorare con me. Dalla Marchini alla Carlucci, dalla Ventura a Baudo, da Solenghi alla Incontrada, dalla Bonaccorti alla Capua, ecc. ecc. Io in questo caso i sorrisi li ho fatti, le coltellate le ho ricevute.

"Mai litigato con Paolo Fox, con Marcello è la prima lite in 20 anni"

In un altro commento in cui risponde a uno spettatore, Magalli è tornato inoltre a un altro caso che fece discutere tempo fa, quello scontro con Paolo Fox che, a suo dire, sarebbe stato ingigantito dai media.

Quella lite che si inventarono i sociali tempo fa fu un piccolo battibecco e con Marcello, non con me. Ma faceva più notizia dire che avevamo litigato noi. Con Marcello non abbiamo mai litigato per più di vent'anni, fino a questo sfogo causato dall'amarezza di sapere che non ci sarà più.

Quindi, a fine serata, l'ultima frecciatina a Cirillo dalla sua pagina Facebook:

È mezzanotte e volevo augurarvi buon riposo. Io me ne vado a ninna.  Volevo solo sommessamente far notare che io sono stato qui nove ore a rispondere, a spiegare, a chiarire, a giustificare, a calmare i toni, a difendere le posizioni di tutti, mentre qualcun altro ha tirato il sasso nell'alveare e si è defilato. In ogni caso buonanotte con affetto anche a lui.

Marcello Cirillo:
Marcello Cirillo: "Magalli si è incattivito. Ho perso il lavoro e non ha speso una parola per me"
Magalli:
Magalli: "Marcello vive un momento di nervosismo. Adriana Volpe? Non la vedrete più al mio fianco"
"Fa solo 3 minuti di canzone", Marcello furioso con Magalli dopo l'uscita da 'I Fatti vostri'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni