La puntata di ‘Tu sì que vales‘ trasmessa sabato 16 novembre, si è aperta con un numero straordinario. I protagonisti sono i brasiliani Edson e Leon, rispettivamente 55 e 85 anni. La loro esibizione, che già aveva sbalordito il pubblico di America's got talent, mira a dimostrare che l'età non è altro che un numero. I due, che nella vita sono migliori amici, si sono scatenati in atletiche acrobazie a tempo di musica.

La giuria è sbalordita

Sabrina Ferilli ha seguito l'esibizione eseguita sul palco di Tu sì que vales con interesse. Sorpresa ha commentato: "È un messaggio di speranza arrivare a questa età così". Anche Gerry Scotti è apparso colpito. Ha spiegato che a ‘Tu sì que vales' può capitare spesso di assistere a esibizioni incredibili. Tuttavia ha aggiunto: "Questa è la cosa più bella che abbia visto quest'anno, senza offesa per gli altri. Lo spirito, il sorriso, la bellezza, tutto, siete meravigliosi". 

Il commento di Maria De Filippi

Maria De Filippi, prima ha ascoltato i suoi colleghi in silenzio, poi ha voluto parlare con l'ottantacinquenne Leon. Ha spiegato che grazie alla sua esibizione, ha scoperto che la vecchiaia è solo negli occhi di chi guarda. Se si evita di sentirsi anziani, si può continuare a superare i propri limiti anche durante la terza età:

"Tu riesci a far sentire le persone piccole perché arrivi con i tuoi occhiali, la giacca perfetta grigia, il passo leggero ma non sostenuto, un passo che denota la tua età, la voce sottile che a volte viene invecchiando e dopo un po' sembri un venticinquenne. Ci fai sentire piccoli perché è nei nostri occhi la tua età, non è nei tuoi. Noi vediamo qualcosa che è verso la fine di un percorso di vita. È nei nostri occhi vedere che la vita sta finendo, non nei tuoi. Per questo mi fai sentire piccola. Se alla tua età c'è ancora la progettualità di fare un numero di spettacolo, vuol dire che la vita non finisce finché la testa non finisce. Se il 98% del pubblico ha votato sì, vuol dire che c'è una persona che ha un po' di invidia".