Nicola Vivarelli, 26enne corteggiatore di Gemma Galgani a Uomini e Donne, fa parte di un’agenzia di spettacolo che cura l’immagine di modelli e influencer? E sta corteggiando la dama torinese perché è sinceramente interessato, nonostante la notevole differenza d’età, o solo allo scopo di beneficiare della sua popolarità? Dopo la notizia pubblicata da Fanpage.it con gli screen presi dal profilo Instagram di “Sirius”, nella cui bio erano riportati mail e riferimenti di un’agenzia di spettacolo, la situazione è improvvisamente cambiata. La descrizione del profilo – balzato a 20mila follower in poche ore, si chiama “effetto Uomini e Donne” – è stata modificata e ogni riferimento alla suddetta agenzia è sparito. Per quale motivo? Lo abbiamo chiesto a Fabio Filiziano, titolare della società di spettacolo il cui nome compariva sul profilo Instagram del corteggiatore.

La sua agenzia segue Nicola Vivarelli, nuovo corteggiatore di Gemma Galgani?

Sì, lo seguo da tempo per qualche lavoretto da modello, qualche shooting o qualche rivista. Nicola fa un altro lavoro, è un ufficiale di marina. A questi lavoretti si dedica nel tempo libero perché è un bel ragazzo.

È accaduto un fatto curioso. Ieri Fanpage.it ha pubblicato la notizia dell’iscrizione di Nicola a un’agenzia di spettacolo, dopo averlo letto nella bio del suo profilo Instagram. Poco dopo, la descrizione  è stata modificata e il riferimento all’agenzia è sparito. Perché?

Il profilo Instagram di Nicola prima e dopo la modifica
in foto: Il profilo Instagram di Nicola prima e dopo la modifica

Gliel’abbiamo chiesto noi di modificare la bio quando abbiamo cominciato a ricevere i messaggi di chi sosteneva che ci fosse l’agenzia dietro la decisione di corteggiare Gemma. Non è vero, non sapevamo che sarebbe andato a Uomini e Donne. È una cosa che ha scelto di fare Nicola da solo.

Quindi è in tv perché gli piace Gemma Galgani?

Nicola è un bel ragazzo, è chiaro che abbia avuto altre esperienze con ragazze della sua età ma da qualche mese aveva cominciato a parlare di Gemma. Probabilmente aveva già immaginato di provare a corteggiarla. Credo gli piaccia.

E com’è arrivata la partecipazione al programma?

Lo prendevo in giro perché da qualche mese aveva cominciato a interessarsi a Gemma Galgani. Era dispiaciuto per il modo in cui veniva trattata, diceva che gli trasmetteva un senso di sicurezza. Ma mai avrei pensato facesse il casting per partecipare a Uomini e Donne. Quando l’ho visto, sono rimasto sorpreso io stesso.

È ancora iscritto all’agenzia?

È ancora iscritto, ha un contratto che riguarda la moda ma che non è di esclusiva dell’immagine.

Cosa le ha detto Nicola dopo la messa in onda della puntata di ieri?

È contentissimo. Mi ha detto che desiderava conoscerla e scoprire com’è, e che gli sta piacendo. Vuole che questa conoscenza vada avanti. Si è perfino infastidito per gli attacchi che Tina Cipollari ha rivolto a Gemma, è molto protettivo. Mi ha detto ‘Voglio proteggerla come se fosse mia, non mi piace che la gente la attacchi in quel modo perché lei non lo merita’. Sembrerà anche strano ma è così.