401 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2015
00:10

La rete contro “Forte, forte, forte”: “Troppi casi umani”

Molti concorrenti hanno mostrato la tendenza a raccontare le proprie sventure a Raffaella Carrà, Asia Argento, Joaquin Cortes e Philipp Plein. La cosa non è piaciuta agli spettatori, che sui social hanno commentato: “Basta casi umani”.
A cura di D.S.
401 CONDIVISIONI

Si è appena conclusa la seconda puntata di "Forte, forte, forte". Sul palco si sono esibiti talenti di tutte le età. Alcuni sono riusciti a convincere la giuria, altri invece hanno dovuto rinunciare temporaneamente ad inseguire il loro sogno.

Molti telespettatori, si sono riversati sui social per commentare la puntata. Nonostante la voce profonda di Asia Argento abbia suscitato più di un commento, c'è un altro aspetto che sembra aver trovato d'accordo gran parte degli utenti. In molti, infatti, hanno sottolineato la tendenza dei concorrenti ad elencare le proprie sventure ai giurati. La rete li ha bollati come "casi umani" vedendo nelle confidenze che facevano a Raffaella Carrà, Asia Argento, Joaquin Cortes e Philipp Plein, un tentativo di intenerirli e portarli a dire il "sì" che avrebbe aperto loro, le porte del programma.

 I 14 talenti

Ecco, intanto, i 14 concorrenti che accederanno alla gara.

401 CONDIVISIONI
Forte, forte, forte, la rete attacca i giudici:
Forte, forte, forte, la rete attacca i giudici: "Sono buonisti e scartano i migliori"
Forte forte forte, l'ironia della rete su Magalli:
Forte forte forte, l'ironia della rete su Magalli: "Ormai è una superstar"
"Forte Forte Forte" anticipa la chiusura: una sconfitta per la Carrà
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni