La notte è una canzone per donne depresse”: basta una frase ad accendere la querelle a distanza tra Mara Maionchi e Arisa. A pronunciarla è stata la coach di "X Factor 13" nel corso della penultima puntata del talent show, andata in onda il 30 ottobre. La Maionchi aveva commentato  in questi termini l’esibizione di Lorenzo Rinaldi, secondo concorrente eliminato dal talent. Recuperato quel giudizio a più di una settimana di distanza, Arisa ha dimostrato di non avere gradito e ha replicato via Instagram all’ex collega.

Arisa difende la sua canzone e attacca la Maionchi

Mara Maionchi dice: ‘la notte, una canzone perfetta per una donna depressa’. Siamo tutti depressi allora, visto che è una canzone che vive nel cuore di tutti”: inizia così lo sfogo di Arisa che ripropone in una Instagram story il momento del giudizio infelice della Maionchi e lo commenta: “Non è detto che le persone di una certa età possano permettersi di dire quello che vogliono solo perché hanno un microfono davanti. La Notte è una canzone che analizza il dolore e lo sconfigge attraverso una nitida speranza: ‘la vita continuerà’”. Poi conclude:

Io, noi, non siamo depressi. Siamo persone non superficiali. Il dolore a volte è necessario per crescere e apprezzare di più la gioia. Questi commenti non me li aspetto da te. Sei una madre, e io potrei essere tua figlia. Datti una regolata, e fai attenzione ai testi delle canzoni prima di parlarne. Buon lavoro. E grazie sempre per il disturbo, mio.

Arisa è stata coach di X Factor

Come la Maionchi, anche Arisa ha partecipato a "X Factor" nel ruolo di giudice. Diversi sono stati i confronti che l’hanno vista impegnata a battibeccare con i colleghi di scrivania. Il più noto risale a diversi anni fa e la vide scagliarsi contro Simona Ventura al grido di “Sei falsa, Simona. Ca**o!”. Ma non sono state solo la Ventura e la Maionchi a finire nell’obiettivo di Arisa. Diversi sono stati i confronti animati con Fedez, altro collega di trasmissione con il quale Rosalba Pippa ha più volte discusso.