20 Gennaio 2018
22:23

La generosità di Gerald Butler a C’è Posta per Te, l’attore regala gioia ad Alessandro e Serena

Commovente storia a C’è Posta Per Te, dove l’attore consacra Serena e Alessandro, una coppia segnata da un brutto male che ha colpito lui tempo fa e che hanno affrontato insieme.
A cura di A. P.

Gerard Butler protagonista della seconda puntata di C'è Posta per Te. L'attore hollywoodiano ha accettato l'invito della trasmissione per fare una sorpresa ad Alessandro per volere di Serena, una ragazza di 21 anni che gli ha voluto dire in modo speciale che vuole passare la sua vita con lui. Serena racconta di essere stata vicino ad Alessandro in un momento difficile, mentre lui era affetto da un tumore.

La storia di Serena e Alessandro

Questo l'ha portata a seguirla ad Aviano, lontano da casa, per il suo ricovero in un centro ospedaliero, un amore nato, a tutti gli effetti, in un centro oncologico. Questo con tutto il dolore e le esperienze difficili che la cosa comporta, affrontare le chemio, con le traversie che un male del genere comporta. Serena racconta di essere diversa dalle amiche per forza di cose, desiderare altro, non appigliarsi alle futilità, ma alle cose essenziali. Entrato in studio Alessandro, la compagna gli ha detto cose molto belle, anche se dolorose:

Un venerdì del 2012 mi hai detto che i dottori ti hanno detto una cosa brutta. Eravamo piccoli e ho pensato che sarebbe potuto essere l'inizio della fine. Sei stato forte e non mi hai matto sentire sola. Mi hai inondato di fiori e biglietti romantici. Sei la mia vita, per questo volevo dirti grazie.

L'ingresso in studio di Gerald Butler

La De Filippi, come di consuetudine, inizia a leggere la lettera di Serena, commossa, per il suo compagno: "Sei il primo e unico che mi ha reso felice. Voglio essere la tua ‘ragazza paradiso' per tutta la vita". E la lettera si chiude così: "Ho paura che ti accada ancora qualcosa di brutto, ma voglio dirti che sarò sempre al tuo fianco". L'ingresso di Gerald Butler è stato accolto con grande gioia da Alessandro e l'attore ha sorpreso il pubblico per la sua generosità. "Nei tuoi occhi vedo la purezza che vi contraddistingue. Alessandro, sei un combattente", queste le parole dell'attore hollywoodiano rivolte al ragazzo. E il regalo di Butler non è stato materiale, in denaro, ma di carattere onirico: gli ha fatto scegliere una destinazione sul mappamondo, facendogli intuire un viaggio in regalo per la coppia.

Gerard Butler e il rapporto con la madre

Al momento dell'ingresso in studio Butler ha raccontato del rapporto con la donna della sua vita, ovvero la madre, oltre a un'infanzia segnata da un rapporto travagliato con la paternità: "Una donna straordinaria, ha tirato su tre figli da sola. Mio padre è stato assente per gran parte della mia infanzia, per 14 anni non l'ho visto. Era un allibratore e ha cominciato a bere. Un giorno, avevo 16 anni, si è presentato all'improvviso. Siamo diventati amici da quel momento in poi". L'attore spiega di aver studiato di avvocato ma di aver vissuto un momento difficile dopo un licenziamento. Poi, finalmente, è riuscito a realizzare il sogno di diventare attore. Alla domanda se ha scheletri nell'armadio, Butler preferisce dirlo prima alla Fernando: "Penso si possa dire!" ride la De Filippi. Ed ecco la "rivelazione": "Ho detto che avevo una storia con Maurizio Costanzo, ma scherzavo!".

Le foto della terza puntata di 'C'è posta per te' del 27 gennaio 2018
Le foto della terza puntata di 'C'è posta per te' del 27 gennaio 2018
303.524 di Spettacolo Fanpage
C’è posta per te, la seconda puntata del 20 gennaio 2018 (DIRETTA LIVE)
C’è posta per te, la seconda puntata del 20 gennaio 2018 (DIRETTA LIVE)
"Non ci hai mai lasciato soli e noi ora non lasceremo sola te", Patrick Dempsey è il regalo per Michela
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni