Sono struggenti i messaggi di addio pubblicati dai colleghi di Nadia Toffa a Le Iene a mezzo social network. A poche ore dalla notizia della scomparsa della conduttrice e giornalista, quelli che negli ultimi anni hanno lavorato con lei hanno condiviso le foto e i momenti trascorsi insieme tra una pausa e l’altra dal lavoro. Nina Palmieri ha postato sul suo profilo Instagram una foto scattata a Nadia nel corridoio di un ospedale. Nella didascalia, a testimonianza della profonda stima che il lavoro della collega le aveva ispirato, ha scritto: “Eri e sei forza e luce. È stato un onore. Ciao Toffa, ci mancherai”.

L’abbraccio di Ilary Blasi e Alessia Marcuzzi

Ilary Blasi, ex conduttrice de Le Iene e per anni volto principale della trasmissione, ha condiviso la foto di un abbraccio con Nadia e ha scritto: “Tanti ricordi tante serate e tante risate …..così voglio ricordarti cara Nadia. Ti abbraccio forte come in questa foto”. Alessia Marcuzzi, in vacanza ai Caraibi, ha appreso la notizia ore dopo e ha postato una serie di foto che la Toffa aveva condiviso con lei: "Nadia, queste sono le foto che ho ritrovato nella nostra chat di whatsap amica bella. Perché tu eri una guerriera si, ma anche un fiore dolcissimo. Mi mandavi foto di fiori e frasi buffe, sgomento sulle cose folli che accadono in questo mondo e Mai Mai una volta mi hai mandato messaggi tristi. Il nostro bacio meraviglioso chiude la serie delle cose che ho trovato sul telefono con te…. perché ridevamo sempre quel giorno. Ed io ti voglio ricordare cosi’".

I ricordi di Giulio Golia, Matteo Viviani e Nicola Savino

Nicola Savino, Filippo Roma, Giulio Golia, Andrea Agresti e Matteo Viviani hanno condiviso con Nadia il palco de Le Iene. Conduttori nelle ultime stagioni del format di Italia1, avevano stretto con la collega un rapporto particolarmente profondo. Alcuni tra loro erano presenti quando Nadia raccontò pubblicamente di essersi ammalata di cancro e di averlo sconfitto, prima che una recidiva la obbligasse a essere di nuovo coraggiosa. “Ciao piccola mia. Continueremo tutti ad amarti e ammirarti” ha scritto Viviani convivendo una foto scattata proprio dietro le scrivania de Le Iene. Nicola Savino l’ha salutata così: “Come potrò dimenticare il coraggio, l’allegria, la tua faccia sempre vicinissima? Buon viaggio guerriera”. Giulio Golia ha ricordato le liti dietro le quinte: “Mi dicevi che ero il tuo ‘orso buono’. Quante litigate ci siamo fatti ma finivano sempre con un abbraccio, come una vera famiglia”. Filippo Roma: "Troppo breve è stato il cammino con te ma bello e indimenticabile". Andrea Agresti: "Ciao bella bambina. Ci mancherà il tuo sorriso".

Il ricordo degli inviati: da Mary Sarnataro a Stefano Corti

Tantissimi sono i ricordi che gli altri colleghi di Nadia, le Iene i cui servizi presentava, hanno affidato alla rete. “E adesso solo silenzio, per favore” ha scritto Cristiano Pasca. Mary Sarnataro: “Viva sempre e viva per sempre! Ti ho vista non arrenderti mai in tantissime situazioni e anche di fronte a questa sconfitta per me rimani la vincitrice assoluta perché non hai mollato un secondo”. “Nessuna parola, solo tante lacrime” ha scritto Ismaele La Vardera. Alice Martinelli ha scritto: "Chi ha vissuto come te non perde mai. Ciao dolce Nadia". Pablo Trincia si è rivolto alla Toffa utilizzando la parola "gnara" che in dialetto bresciano sta per "ragazza": "Ciao Nadia, fai buon viaggio gnara". Solo un cuore e una foto per Gaetano Pecoraro mentre Stefano Corti ha scritto: "Chi ti conosceva non scorderà mai la tua risata. Forte, coraggiosa, dirompente. Ti rappresentava alla perfezione. Non si può ridere di tutto e di tutti ma ci si può provare. Lo ha detto Nietzsche. Tu lo hai fatto nel momento peggiore, ti ho ammirato. Questo è il primo pensiero quando mi parlano di te".

I consigli a Veronica Ruggeri dopo le puntate de Le Iene

Veronica Ruggeri, altra inviata de Le Iene, ha ricordato gli scambi di messaggi dopo la messa in onda di ogni servizio: "Grazie per i consigli, per i messaggini dopo le puntate, grazie per esserci stata. Mancherai sempre".  Sebastian Gazzarrini ha celebrato il coraggio della Toffa: "‘E quindi Nadia come sta?'…eh, sta lottando…'E quindi Nadia non ce l'ha fatta…'. Non ce l'ha fatta?! Ha insegnato a tutti noi a lottare fino all'ultimo continuando a lavorare e sorridere a chiunque. Se questo non è avercela fatta…". Nicolò De Divitiis ha preso in presto la foto usata nel messaggio di addio de Le Iene, così come Antonino Monteleone: "Chi ha vissuto come te non perde mai".  Roberta Rei ha scritto: "Ciao super Toff, grazie per tutto quello che mi hai insegnato. Spero sia pieno di girasoli lì". Fabio Agnello ha ricordato Nadia per il suo esempio professionale: "È stato incredibile poter lavorare accanto a te. Ricordo ancora l'emozione di quando hai lanciato il mio primo servizio, un onore e un ricordo che porterò sempre dentro di me. Sei stata una iena super e mancherai tanto a questa Italia". "Ciao Nadia, grazie" ha scritto invece Alessandro Onnis mentre Alessandro De Giuseppe ha aggiunto: "Niente per noi sarà più come prima. Ciao Nadia".

Le parole dell'ex Iena Dino Giarrusso

L’ex Iena Dino Giarrusso, raggiunto dall’AdnKronos, ha ricordato così la Toffa: “È una persona che è stata un esempio. Una collega molto brava e un esempio per tutti quando si è trovata ad affrontare la malattia. L'ammiravo. Abbiamo condiviso molte cose, ho molti ricordi con lei… ma non me la sento di parlare, è una giornata di grande dispiacere”. Si è unito al coro anche Luigi Pelazza che in radio ha dichiarato: “Era una super donna, non si fermava mai, una macchina da guerra. La chiamavamo così in redazione. Nadia aveva tantissima tenacia e la curiosità di arrivare sempre fino in fondo alle cose. Un abbraccio, Nadia”.