Javier Rojasè stato intervistato da MondoTv24 e ha risposto in merito al suo rapporto con Talisa Ravagnani, nato nel programma Amici di Maria De Filippi. I tanti baci scambiati in saletta prove e gli ultimi lasciati in pista quando sono usciti sembravano aprire a una relazione anche fuori la scuola e invece non è stato così. Un po' la quarantena da coronavirus, un po' le loro vite fuori, ancora molto indefinite, hanno portato a una fase di stallo, che al momento si è tradotta in una semplice amicizia.

Siamo amici da sempre. Abbiamo un bel rapporto, abbiamo vissuto insieme il percorso, si è creato un bel rapporto tra di noi, un bel sentimento… Non ci siamo visti per la quarantena, dobbiamo vederci e capire. Dopo la quarantena? Dipende, dobbiamo vederci… Anche capire i piani di vita di Talisa. Dentro la casetta non è una relazione normale.

Amici, la Celentano e il rapporto ritrovato con Nicolai

Il percorso di Javier ad Amici non è stato di certo facile, un po' come per tutti i talenti del ballo, che quest'anno hanno dato parecchio filo da torcere sia alla conduttrice e padrona di casa, sia ai professori. In primis, nemmeno a dirlo, alla maestra Celentano: “Un percorso difficile ma di crescita. Piano piano ho imparato sempre di più provando a controllare il mio carattere e le emozioni. Difficile ma bello. La Celentano mi disse: ‘Se vuoi stare qui è così’. Nicolai è stato un esempio di come non dovevo essere”.

Javier Rojas ha imparato a non essere come il rivale eppure, dopo la fine del programma, insieme hanno deciso di trascorrere la quarantena a Perugia in casa da Nicolai Gorodiskii. Dopo mesi e mesi di rivalità e un distanziamento comportamentale finale, tra i due è nata una sana amicizia che ha spinto addirittura il danzatore cubano a dividere il montepremi vinto con il talent show di Maria De Filippi proprio con Nicolai.