La puntata del Grande Fratello Vip 2020, trasmessa il 28 dicembre, è stata caratterizzata da un'accesa lite tra Antonella Elia ed Elisabetta Gregoraci. Le due, entrambe presenti in studio, si sono scontrate per via delle parole poco carine usate dall'opinionista per descrivere la showgirl quando era nella casa. All'epoca la definì: "Gatta in calore" e lo ha ribadito in studio.

Lo sfogo di Elisabetta Gregoraci

Antonella Elia aveva da poco rimproverato Samantha De Grenet per aver detto: "La uccido" a Stefania Orlando. L'opinionista ha rimarcato: "Le parole hanno un peso", così ha fornito un assist a Elisabetta Gregoraci che ha chiesto di potere intervenire: "Posso dire una cosa. Ormai non mi tengo più nulla, ce le ho tutte qua. Per venti puntate, Antonella ci è andata sempre molto strong su di me. Io da parte tua non ho mai sentito dire scusa. Questo ti volevo dire. Hai detto a Samantha che le parole hanno un peso. A me hai detto cose gravi". 

Antonella Elia contro Elisabetta Gregoraci

Antonella Elia non ci ha pensato nemmeno per un attimo. Anziché scusarsi, ha ribadito ciò che pensa di Elisabetta Gregoraci: "Gatta in calore, gatta morta non mi sembrano cose forti. Una che si struscia dalla mattina alla sera a un uomo, per me è una gatta in calore. Io non mi struscio su Pupo dalla mattina alla sera. Tu ti strusci". La showgirl si è spazientita: "Complimenti che lo ribadisci. Ho un figlio che mi guarda. Lo dovevo dire, ce l'avevo qua". Ma l'opinionista ha precisato di non mettere affatto in dubbio il suo ruolo di madre: "Tuo figlio lo educherai benissimo, me ne infischio di come lo educhi". Alfonso Signorni è intervenuto e ha precisato che aveva suggerito ad Antonella di dire "gatta in amore". Elisabetta Gregoraci è tornata all'attacco: "Le parole hanno un peso, bisogna dosare le parole. Ha usato delle parole più volte molto pesanti. Visto che ha un ruolo importante, ha esagerato. Punto". Ma Elia ha concluso senza abbassare i toni: "Hai dovuto dire questa stupidaggine, ora stai meglio".