Perché Sanremo è Sanremo. Lo è sempre, non cambierà mai quel carosello, quella liturgia legata ai personaggi, alle curiosità, alla qualità dello spettacolo e delle canzoni e, soprattutto, legate ai dati di ascolto. Sì, perché il palinsesto televisivo di martedì 5 febbraio 2019 ieri non aveva null'altro da offrire, se non la prima puntata del Festival di Sanremo 2019. Eppure il Baglioni bis parte inciampando rispetto a un anno fa, e non è poco: è il peggior Sanremo degli ultimi 10 anni. Raccoglie circa 10 milioni di spettatori per uno share complessivo pari al 49.5% di share. Nulla di tragico, per carità, ma il dato rispetto all'anno scorso è evidente. Un anno fa, la prima serata del Festival di Sanremo 2018, il primo presentato da Claudio Baglioni, raccolse 11.6 milioni di spettatori per uno share complessivo pari al 52.10%.

Ascolti tv 5 febbraio 2019

Nel dettaglio, gli ascolti della prima puntata del Festival di Sanremo 2019 sono così divisi: una prima parte da 12.282.000 spettatori per uno share pari al 49.40%, e una seconda parte vista da 5.130.000 spettatori per il 50.05% di share. Complessivamente 10.086.000 spettatori per il 49.5% di share. Sarà importante capire come sarà il ritmo dello spettacolo previsto questa sera, su quali strade camminerà e se riuscirà a tenere alta attenzione e curiosità. I dati di ascolto della prima puntata di Sanremo 2019 restano da grande evento, un calo è comunque fisiologico.

Sulle altre reti

Sulle altre reti c'era il vuoto. E questo produce un piccolo segnale d'allarme in questo senso. Non c'era nulla che avesse la forza di mantenere viva la concorrenza e distogliere l'attenzione dal primo canale, se non Sanremo stesso. Il risultato più alto lo offre Canale 5 con la commedia "Buona Giornata", seguita da 1.596.000 spettatori pari al 6.14% di share. Su Rai3 "Carta Bianca", il talk show condotto da Bianca Berlinguer, è stato visto da 966.000 spettatori pari ad uno share del 3.95%. Exploit di "IT", il cult di Stephen King degli anni '90 intrattiene 955.000 spettatori per il 4.4% di share su Italia1. "Pericle il Nero", il film con Riccardo Scamarcio proposto da Rai2, è stato visto da 527.000 spettatori per l'1.86% di share. "Il Segreto" fa segnare 1.344.000 spettatori (4.65%). "DiMartedì" su La7 è stato visto da 957.000 spettatori per uno share complessivo pari al 3.89% di share.