Ospite della puntata di sabato 7 novembre 2020 nello studio di Verissimo è stata Guenda Goria. L'ex concorrente del Grande Fratello Vip, ultima eliminata del reality, si è raccontata nello studio di Silvia Toffanin, dove ha parlato non solo della sua esperienza nella casa più spiata d'Italia, ma anche delle sue fragilità, del legame con i suoi genitori, in particolar modo la madre, Maria Teresa Ruta, e anche del suo rapporto con gli uomini.

Il rapporto con il padre Amedeo

Grazie al Grande Fratello abbiamo avuto modo di conoscere a fondo il rapporto che Guenda Goria ha costruito negli anni con suo padre, Amedeo Goria. Più d'una volta, infatti, il giornalista  è entrato nella casa più spiata d'Italia per un confronto con la figlia. Ma il legame tra loro, quando Guenda era solo una ragazzina è stato manchevole di tante cose, nonostante l'attrice riconosca la bontà di suo padre:

Papà è un giocherellone, un uomo molto buono sensibile, io gli somiglio molto caratterialmente, io l'ho vissuto da bambina, poi si è trasferito a Roma per lavoro. Poi l'ho sentito poco per tanti anni, è anche la quantità del tempo, bisogna stare insieme per conoscersi e capire le sfumature. Anche con il Grande Fratello il nostro rapporto si è rafforzato. Lui ha delegato tutto a mamma, si è sempre fidato tanto di mamma, lei che ha fatto da mamma, da amica, da sorella, forse non si è sentito in grado fino in fondo di fare il padre, avrebbe potuto darci molto di più di quanto ci ha dato.

Proprio nell'ultima visita durante il reality, Amedeo Goria si è lasciato andare ad una commovente dichiarazione di stima e di affetto per la figlia, che lei commenta così: "Non me l'aveva mai detto. Papà mi ha sempre criticata, anche quando tutti mi facevano i complimenti, magari anche dopo uno spettacolo, ha sempre fatto fatica a dirmi "brava, ti voglio bene, sono orgoglioso" credo che questo scontro così forte, lo abbia aiutato." Queste mancanze, l'hanno poi portata a cercare negli uomini che ha incontrato sul suo cammino quell'approvazione che non aveva ricevuto da suo padre: "mi sono sempre piaciuti gli uomini più grandi, mi sono relazionata con uomini di una ventina d'anni di differenza, ho cercato un conforto, una paternità, quello che ho cercato negli altri avrei dovuto trovarle dentro di me". 

 Il chiarimento con Maria Teresa Ruta

Un altro rapporto che è stato costantemente indagato in queste settimane di permanenza al Grande Fratello è stato proprio quello tra madre e figlia, che si sono ritrovate, raccontate, si sono capite come mai era successo prima, affrontando una sofferenza che era rimasta latente, soprattutto quando Maria Teresa Ruta ha preso le distanze dalla sua famiglia: "I miei nonni sono sempre stati un grande appoggio, un grande conforto, io ero a Milano con mio fratello. è stato un momento difficile che mi ha aiutato a crescere a responsabilizzarmi, mi sono sentita molto responsabile nei confronti di mio fratello che adoro, era un nodo nella mia vita che non era sciolto e nella casa del Gf è uscito fuori, siamo riuscite a capirli, ho capito anche i punti di vista di mia madre". Alla domanda sul perché abbiano aspettato di condividere un'esperienza televisiva insieme per far emergere un passato così doloroso, Guenda risponde così:

A volte è difficile parlarsi, io sono una persona con un carattere molto forte, io non ho chiesto mai aiuto, perché sono una persona molto orgogliosa. Io ho messo un muro, non abbiamo trovato la chiave per confrontarci, o anche il tempo. Se c'è un errore è il non parlare apertamente e confidarsi al 100% con noi, un errore comprensibile, magari ogni mamma vuole tutelare i propri figli. Il fatto che le abbia incontrato questo grande amore è stato totalizzante e questo amore lo ha vissuto a 360 gradi, ad un certo punto l'abbiamo vista molto assente, lei ha preferito la sua felicità, lo devo ammettere, in quel momento della sua vita ci ha un pochino trascurati. Ci siamo dette molto, adesso si tratta di pensare alla vita futura, alla mia vita privata.

La storia con Telemaco

Mentre Guenda si trovava nella casa è emersa una sua presunta storia d'amore con l'imprenditore Telemaco Dell'Aquila, una storia confermata da lei stessa in diretta tv, della quale non aveva parlato perché la loro era una conoscenza ancora in fase iniziale, sebbene già piuttosto intensa. Ed era in nome di questa condivisione che l'ex gieffina si sarebbe aspettata una maggiore vicinanza da quest'uomo che, però, non c'è stata e di fatti ora è single:

Telemaco era una persona che ho conosciuto e frequentato qualche mese prima di entrare nella casa, non lo sentivo come il mio fidanzato. io ho fatto un percorso da single e io ho sentito la necessità di raccontare di questa persona, volevo un suo supporto, questo segno non è arrivato, io mi sono molto arrabbiata e l'ho lasciato in diretta, credo si sia arrabbiato. ci siamo risentiti con un attimo di calma, lui non fa pare di questo settore e ha vissuto questa attenzione in modo molto traumatico. In questo momento sono molto arrabbiata, sono felice se si recupera un rapporto sereno.