La serata del 6 settembre su Rai1 ha visto la finale di Miss Italia 2019 primeggiare con 2.679.000 spettatori pari al 19.6% di share, con una messa in onda totale dalle 21.25 alle 1.38, avendo la sua presentazione, partita dalle 21.15 alle 21.21, toccato picchi di 3.224.000 spettatori con il 15% share. Ascolti ottimi per la media del concorso di Patrizia Mirigliani, che ovviamente era calibrato sugli ascolti de La7 e negli ultimi sette anni si era dovuto accontentare di scarso il milione di telespettatori. Pochissimo per la prima rete Rai, che ha voluto puntare sugli 80 anni del concorso, sulla reunion delle Miss e sul sentiment generale, pur non riuscendo a chiudere con un risultato soddisfacente.

Gli ascolti di Miss Italia 2019 hanno dato campo d'azione a Canale5, che con il film (non in prima visione) Andiamo a quel paese, con Salvatore Ficarra e Valentino Picone, Edoardo De Angelis, Devor De Pascalis, è riuscito a chiudere la sua prima serata con 2.367.000 spettatori pari al 12.4% di share. Le altre reti generaliste si sono dovute in qualche modo accontentare delle briciole, essendo anche un periodo abbastanza moscio per gli ascolti televisivi, reduci da una pausa estiva dei programmi di punta di Rai e Mediaset, che di certo non ha sostenuto l'attaccamento del piccolo al piccolo schermo.

Su Rai2 NCIS Los Angeles ha interessato 1.013.000 spettatori pari al 4.8% di share; SWAT è stato visto da 876.000 spettatori (5%); Samson – La vera storia di Sansone su Italia1 è stato visto da 1.168.000 spettatori (6%); Rai3 Le verità nascoste ha totalizzato 1.082.000 spettatori pari ad uno share del 5.6%. Su Rete4 Gran Torino ha chiuso con 725.000 spettatori con il 3.9% di share. Su La7 Vittime di guerra è stato seguito da 299.000 spettatori con uno share dell’1.7%. Su Tv8 X Factor – Il Sogno ha chiuso con 391.000 spettatori con il 2.2%. Sul Nove Piedone lo sbirro ha totalizzato 335.000 spettatori con l’1.8%.