Per le sue avventure nella casa del Grande Fratello Vip, Adua Del Vesco è diventata una delle protagoniste più discusse di questa edizione. Amata o odiata che sia. In sua difesa è intervenuta la mamma dell'attrice, Giuseppina Cannavò, intervistata dal settimanale Chi. Togliendosi qualche sassolino dalla scarpa, nei confronti dei suoi coinquilini della casa. E rivelando alcuni dettagli sulla sua vita prima del reality.

Adua temeva il confronto con Massimiliano Morra

La mamma di Adua ha confessato alla rivista di Alfonso Signorini che per l'attrice la vera notizia difficile da affrontare, prima del suo ingresso nella casa, è stata la partecipazione di Massimiliano Morra. Con il quale non scorreva buon sangue. E a quanto pare i due non si parlavano da tempo, nonostante non ci sia stata nessuna storia d'amore a tenerli uniti. "Io so che mia figlia si porta dentro un dolore che non può esternare totalmente", ha rivelato la madre, facendo allusione ai dettagli di cui Adua nella casa non avrebbe voluto parlare. "Quando ha letto che al GFVip ci sarebbe stato anche Massimiliano non voleva più partecipare. Io pregavo affinché non andasse, ho pianto tanto perché speravo che rifiutasse", si riferisce al concorrente. Ma per il resto la sua vita trascorreva tranquilla:

Lavorava e studiava Teologia con viti alti. A Milano ha fatto di tutto nella sua seconda vita: cameriera, commessa, dipendente di una rosticceria, di tutto. Ma era serena. E i suoi occhi erano quelli di Rosalinda, piena di vita. Massimiliano con mia figlia ha sbagliato, noi lo sappiamo, lui lo sa. Ma c'è chi ha fatto peggio.

La mamma di Adua contro Tommaso Zorzi

La donna ha preso le difese della figlia nella lite che ha avuto con Tommaso Zorzi. A quanto pare la mamma era al corrente della fatidica conversazione che ci sarebbe stata tra i due quella sera in hotel, prima di entrare nella casa. Ed è pronta a puntare il dito contro l'influencer: "Lui ha strappato dalla bocca di Rosalinda la parola gay, rivolta a Morra, in hotel prima di entrare nella casa; l'ha voluta tirare fuori a tutti i costi e poi si è contraddetto". E rivela: "Rosa mi ha chiamato dopo che si erano visti e mi ha detto: Tommaso voleva sapere se Massimiliano era gay, non sapevo che cosa rispondere". La sua posizione è chiara:

Io non assolvo rosa, sia chiaro. L'errore lo ha commesso anche lei. Ma le dico, chi è Tommaso Zorzi: è il vero stratega di questo reality.

La mamma di Adua sapeva di Gabriel Garko

Altro nodo cruciale che ha coinvolto la concorrente al reality è quello della presunta storia con Gabriel Garko, che si è rivelata poi davanti agli occhi di tutti, nient'altro che "una favola". La mamma dell'attrice sapeva della loro situazione, ma non ne ha mai parlato: "Una mamma certe cose le sente dentro". E sull'attore dice: "Che cosa vuole che le dica? Gabriel? Una brava persona, ma non ho mai chiesto altro, erano fatti suoi onestamente". Ma sapeva che Adua soffriva per questa situazione:

Di certo leggevo, sentivo il dolore che si portava dentro. Non volevo andare oltre perché immaginavo il caos e una situazione poco chiara. Poi è successo quello che immaginavo.