Per Adua Del Vesco è stata una settimana densa di emozioni nella casa del GFVip. Ha sentito molto la mancanza della sua famiglia, che le è stata vicina nei momenti duri della sua vita. Nel corso della decima puntata, Adua li ha ripercorsi, partendo da quel tragico giorno in cui ha subito una violenza sessuale, da parte di una persona a lei vicina. "I miei ricordi sono offuscati perché la mia mente cerca di cancellare", spiega. "Conoscevo quella persona, mi ha dato un passaggio in macchina e io ingenuamente ho accettato senza malizia, perché ero una ragazzina", ha aggiunto. All'epoca aveva 12 anni: "Ne ho parlato con mia madre solo due o tre anni fa, mi sono sentita a lungo in colpa, non volevo fare del male a mia mamma". 

Adua Del Vesco parla della sua anoressia

Ma c'è un altro tassello nel passato di Adua che ancora oggi la fa soffrire. Riguarda il periodo in cui ha sofferto di anoressia. In studio scorrono le immagini di lei molto magra, d'altronde Adua aveva già raccontato di essere arrivata a pesare 32 chili. "Non so neanche io come mi sia potuta ridurre in quella condizione", ammette in lacrime davanti all'immagine di se stessa, senza riconoscersi. "Per me era uno sfogo emotivo, per ogni persona che mi feriva toglievo cibo. Insieme c'era tanta tanta depressione, mi chiudevo in camera e non volevo parlare con nessuno". Ma oggi si sente una persona diversa e cancellare tanto dolore: "Da oggi voglio essere Rosalinda". 

Per gentile concessione Endemol
in foto: Per gentile concessione Endemol

La scelta di tornare a essere Rosalinda

Già in passato nella casa Adua aveva raccontato di aver sofferto di disturbi alimentari, tanto da essere arrivata a pesare 32 chili. Il suo percorso per uscire da quella brutta esperienza è stato lungo e faticoso. In una confidenza con Andrea Zelletta, l'attrice aveva spiegato di aver avuto al suo fianco per molto tempo il fidanzato storico di nome Giuliano, suo compagno di liceo.

Il mio primo fidanzato storico mi è stato molto vicino. Stava con me e io mi chiedevo come faceva a vedermi bella. Mi ha insegnato tante cose. Sono arrivata a pesare 32 chili. Ora non mi peso più. È stata molto dura, la guarigione è stato un processo lungo. Quando pesavo 32-34 chili e non ce la facevo nemmeno a camminare, lui mi ha portato al mare, a casa sua. Si occupava di me, mi prendeva di peso e mi faceva fare i giri in barca.

Per gentile concessione Endemol
in foto: Per gentile concessione Endemol

Ed è stato proprio il suo fidanzato a darle la spinta per venirne fuori, un giorno che erano al mare. "Io ero lì, intenta a buttare il cibo che non avrei mangiato e lui dormiva. L'ho fissato nel letto e ho visto il mare, tutto troppo bello per non amare questa vita" ha dichiarato in lacrime, chiudendo un momento difficile della serata, che le ha lasciato l'amarezza di quegli anni e il ristoro del presente, in cui Rosalinda è tornata a valere di più di Adua.