Si chiude con la vittoria di Gaia Gozzi l'edizione del serale di Amici 2020. La cantante ha vinto la diciannovesima edizione del talent di Maria De Filippi, avendo la meglio nella sfida finale con Javier Rojas. Una vittoria sostanzialmente meritata e immaginata anche alla vigilia della messa in onda di questa ultima puntata di un serale atipico, andato in onda quasi interamente in assenza di pubblico. "Grazie a tutti, perché mi avete dato la possibilità di riprovarci", queste le prime parole pronunciate da Gaia dopo l'annuncio della sua vittoria. Incapace a trattenere le lacrime ha fatto i complimenti a Javier, che non ha potuto abbracciare a causa delle misure di distanziamento sociale.

Il racconto della finale

Quattro i concorrenti arrivati alla finale di Amici 2020, due cantanti e due ballerini, due uomini e due donne: Gaia, Giulia, Javier e Nicolai. La gara si è divisa in quattro manche con un'eliminazione per singola manche. Il primo eliminato è stato Nicolai, tra i protagonisti di questa edizione per le polemiche e le discussioni sollevate. Un'uscita di scena che ha consegnato in automatico a Javier la vittoria della categoria ballo, dopo un dualismo con Nicolai che ha fatto da sfondo all'intera edizione. Terza classificata è Giulia, che ha mancato per un soffio la finalissima a contro Gaia, che pochi minuti prima era volata direttamente al duello finale. L'esito della sfida finale tra Gaia e Javier ha appunto visto la cantante avere la meglio.

Amici in onda senza pubblico

Un'edizione del serale di Amici, la diciannovesima, decisamente atipica, con cinque puntate su sei andate in onda a porte chiuse e in assenza di pubblico, in virtù delle disposizioni governative relative all'emergenza sanitaria da Coronavirus. Non solo assenza di pubblico, ma coreografie condizionate dall'impossibilità di avvicinamento tra i ballerini. Difficoltà che non hanno impedito a Maria De Filippi e la sua squadra di arrivare sino alla fine di questa edizione.