Francesca Fialdini è stata intervistata da "Grazia" dopo l'inizio traballante a "La vita in diretta". Tra gaffe e fuori onda, il suo nome ha campeggiato stabile tra i trend delle notizie web. In questa intervista, la conduttrice è tornata sull'argomento spiegando che per lei non è stato facile pretendere le scuse in diretta del suo collega. Il riferimento è a quel "raccomandata" di Tiberio Timperi durante l'intervista a Maurizio Costanzo.

Le parole di Francesca Fialdini

"Arrivare a pretendere in diretta le scuse da un collega, anziché ignorare l’accaduto, non è stato facile”. Queste le parole di Francesca Fialdini che poi, attraverso il settimanale, ha lanciato quasi una sorta di manifesto.

Dobbiamo dire chiaro e tondo a chi ascolta che le donne in tv, e altrove, non fanno carriera prendendo scorciatoie. È arrivato il momento di valorizzarci, di sottolineare le competenze e le fatiche di tutti i giorni, di lottare contro gli stereotipi e le categorizzazioni. Solo cosi possiamo sperare di cambiare le cose. Purtroppo si parla di noi donne  attraverso i cliché: la mora, la bionda, la dolce. La verità è che la nostra rappresentazione continua a passare attraverso stereotipi senza fondamento.

Francesca Fialdini e l'amore

La vita professionale di Francesca Fialdini è più che soddisfacente mentre la vita privata è top secret. Un modo per tenere a parte quelle che sono le sue relazioni personali.

Ho imparato a non trascurare gli amici. Le relazioni vanno coltivate e faccio di tutto per essere presente nella vita dei miei genitori. Non amo le definizioni. Non sono single. Innamorata? Non lo so. Vivo questa frequentazione giorno dopo giorno. Lui è una persona semplice che mi permette di evadere dalla quotidianità.

Il compagno di Francesca Fialdini è ovviamente un "Mister X", la sua identità è sconosciuta, anche al settimanale "Grazia".