Dopo il successo delle prime due stagioni, che hanno tenuto incollati in tutto il mondo più di 1,4 milioni di spettatori davanti alla tv a ciascun appuntamento, "Fortitude 3" arriva su Sky Atlantic: a partire da mercoledì 12 dicembre alle ore 21:15 andranno in onda gli ultimi quattro imperdibili episodi della serie tv a metà tra il fantasy horror e il thriller da brividi, ambientata nelle gelide isole dell’Artico. Disponibile anche su Sky on Demand, lo show è tra i più attesi della fine del 2018, definito dalla critica "totalmente sconvolgente" e "brillantemente recitato", grazie anche al ritorno in gran forma di Dennis Quaid e Richard Dormer. Ecco tutte le curiosità e le anticipazioni per non perderne neanche una puntata.

Cosa succede in Fortitude 3: la trama

La serie è ambientato ancora una volta a Fortitude, piccolo paese del Circolo Polare Artico, dove vivono più orsi che esseri umani e che veniva considerato come uno dei luoghi più sicuri del mondo, almeno fin quando un omicidio, il primo della sua storia, non ha sconvolto la tranquillità degli abitanti. Da allora nulla è stato più come prima, tra nuovi assassini e un virus letale.

Gli ultimi quattro episodi della serie targata Sky cominciano esattamente dal finale della seconda stagione, e cioè dalla morte del governatore Erling Munk. Per indagare sull’omicidio due agenti di Oslo vengono inviati a Fortitude, dove saranno messi duramente alla prova dai cittadini del posto. La trama è in continua evoluzione e segue uno schema già consolidato nelle due precedenti stagioni: si parte con un giallo per poi virare sul thriller psicologico e tornare, infine, al punto di partenza. Il tutto raccontato con una tensione narrativa in grado di far rabbrividire anche il cuore più impavido, ricco di colpi di scena e suspance fino alla fine.

Nel cast attesi ritorni e qualche novità

Tra le novità più importanti di "Fortitude 3" c’è il ritorno di Dennis Quaid nei panni del pescatore Michael Lennox. Insieme a lui, ritroviamo la star della serie tv, Richard Dormer, già visto ne "Il Trono di Spade", che interpreta ancora l’agente locale Dan Anderssen, chiamato a investigare sui crimini di Fortitude. "Non vedo l'ora di tornare in questo posto – ha dichiarato Dormer in una recente intervista -. Amo questo mondo. Il ritorno a Fortitude è come tornare a casa. E il mio vecchio amico Dan mi sta aspettando. E ha solo questo grande sorriso sul suo volto". Tra gli altri, ci sono anche Sienna Guillory ("L'uomo fortunato" di Stan Lee), Luke Treadaway ("A spasso con Bob"), Alexandra Moen ("Strike Back"), Mia Jexen ("Happiness") e Bjorn Hlynur Haraldsson ("Jar City"). Non mancano le sorprese. Ma per scoprirle dovrete sintonizzarvi su Sky Atlantic dal 12 dicembre.

“Il finale perfetto” per una serie ricca di emozioni

Non si devono perdere, dunque, per niente al mondo i quattro episodi di "Fortitude 3", che Anne Mensah, head of drama di Sky, ha definito il "finale perfetto per la serie più enigmatica, sorprendente, scioccante ed emozionante che abbiamo mai avuto su Sky Atlantic". E anche il creatore dello show, Simon Donald, ne è convinto. "Fortitude ha attanagliato la mia immaginazione come una raffica di ghiaccio al cuore – ha detto -: è bello essere tornati per un’ultima danza sotto le stelle della tormenta nella notte fredda e buia e scoprire chi vive e chi muore". Si chiude così una serie da record: soltanto la prima stagione è costata 25 milioni di sterline, rendendola la più costosa fiction britannica di sempre.