11 CONDIVISIONI
Pechino Express 2018

Filippo Magnini rinuncia a Pechino Express dopo il deferimento per doping: “Devo difendermi”

L’ex nuotatore annuncia con un comunicato che non parteciperà all’adventure game di Rai 2 condotto da Costantino della Gherardesca dopo la notizia del deferimento per doping a suo carico: “Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente dimostrando per l’ennesima volta la mia totale innocenza”. A sostituirlo a ‘Pechino Express 7’ saranno i videomaker ‘Le coliche’.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
11 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pechino Express 2018

Filippo Magnini rinuncia a Pechino Express, la notizia è arrivata nelle scorse ore dopo un post su Instagram dell'ex nuotatore, che ha voluto comunicare personalmente a livello pubblico la sua decisione. La scelta è stata condizionata dalla notizia del deferimento per doping determinato dal Tribunale nazionale antidoping di Nado Italia (qui gli sviluppi della vicenda). Con un lungo messaggi Magnini, che si è ritirato dalle competizioni a fine 2017, ha spiegato i motivi della sua rinuncia all'adventure game di Rai 2, al quale avrebbe dovuto partecipare con sua sorella (tutte le coppie della settimana edizione di Pechino Express). Il messaggio è legato ad una foto di diversi anni fa che vede un Magnini trionfante e medagliato, sul primo gradino del podio agli europei del 2004, stile libero:

 A seguito di note vicende personali che mi vedono coinvolto, con grande dispiacere, ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di “Pechino Express”. In questo momento devo concentrare tutte le mie energie per difendermi da accuse mosse dalla Procura Antidoping per le quali sono già stato ASSOLTO dalla giustizia ordinaria.
Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente dimostrando per l' ENNESIMA volta la mia totale innocenza. " Ebbene si… ci sono delle priorità.. ho capito che non sono davanti ad una semplice indagine e lo dimostrerò a tutti, quindi ho preso la mia decisione. Io parlerò nelle apposite sedi rispettando per l ennesima volta le regole, al contrario di tanti altri che tentano di diffamarmi. Devo dire che mi dispiace molto,per me per lo SPORT e per l ITALIA stessa . #nextround Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti, staff compreso di@pechinoexpress !! 💥 Grazie a #rai#magnolia !

Magnini ha dunque deciso di tutelarsi in questo modo, evitando i passaggi televisivi che sarebbero andati in onda a inizio autunno, periodo nel quale è prevista la messa in onda del programma condotto da Costantino Della Gherardesca. In queste ultime settimane il campione di nuoto ha dato anche una svolta alla sua vita personale, mettendosi definitivamente alle spalle la storia con Federica Pellegrini e ufficializzando la relazione con l'ex velina e conduttrice televisiva Giorgia Palmas, a sua volta reduce da una lunga relazione con lo sportivo e inviato televisivo di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti.

‘Le coliche' al posto di Filippo Magnini a ‘Pechino Express 7'

Filippo Magnini avrebbe dovuto partecipare a ‘Pechino Express 7' in compagnia della sorella Laura. Come già precisato, le vicende che lo stanno vedendo protagonista lo hanno portato a rinunciare all'adventure game. La produzione del programma di Rai2 ha annunciato la coppia che li sostituirà. A prendere il posto del campione di nuoto saranno Fabrizio e Claudio Colica, videomaker conosciuti su YouTube con il nome ‘Le coliche‘.

11 CONDIVISIONI
12 contenuti su questa storia
Pechino Express, successo per le signore della tv Ruta e Rossetti: è la rivincita delle over
Pechino Express, successo per le signore della tv Ruta e Rossetti: è la rivincita delle over
Eleonora Brigliadori fa causa alla Rai dopo l’esclusione da Pechino Express: “Depositata vertenza”
Eleonora Brigliadori fa causa alla Rai dopo l’esclusione da Pechino Express: “Depositata vertenza”
Pechino Express 2018, Costantino Della Gherardesca: "Andremo in Africa, l'Italia non è razzista"
Pechino Express 2018, Costantino Della Gherardesca: "Andremo in Africa, l'Italia non è razzista"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views