Questa sera alle 20.45 andrà in onda la terza serata del Festival di Sanremo 2019. Il conduttore, direttore artistico del Festival Claudio Baglioni ritornerà per la terza serata accompagnato dai suoi due partner, i comici Virginia Raffaele e Claudio Bisio. C'è grande attesa per gli ospiti, anche questa sera è un parterre abbastanza ricco: Antonello Venditti, Serena Rossi, Raf e Umberto Tozzi, Ornella Vanoni, Alessandra Amoroso, Fabio Rovazzi e Paolo Cevoli. Si esibiranno in gara i restanti 12 tra i 24 Big in Gara.

Il programma della terza serata

Questa sera canteranno i restanti 12 dei 24 Big in gara. Tra gli ospiti abbiamo Antonello Venditti, Alessandra Amoroso, Paolo Cevoli, Fabio Rovazzi, Ornella Vanoni. Questo l'ordine d'uscita comunicato in conferenza stampa degli artisti in gara: Mahmood con la canzone Soldi, Enrico Nigiotti con la canzone Nonno Hollywood, Anna Tatangelo con la canzone Le nostre anime di notte, Ultimo con la canzone I tuoi particolari , Francesco Renga con la canzone Aspetto che torni, Irama con la canzone La ragazza col cuore di latta, Patty Pravo e Briga con la canzone Un po' come la vita, Simone Cristicchi con la canzone Abbi cura di me, Boomdabash con la canzone Per un milione , Motta con la canzone Dov'è l'Italia, Zen Circus con la canzone L'amore è una dittatura, Nino D'Angelo e Livio Cori con la canzone Un'altra luce

I temi della serata

In fase di conferenza, Claudio Baglioni ha anticipato i temi di quella di questa sera e della puntata di domani. Si farà un omaggio a Francesco Guccini con Ligabue, si dice felice del fatto che le canzoni di quest'anno siano tutte in rotazione radiofonica: "Segno di buona contemporaneità". Ha poi commentato gli ascolti televisivi, per l'azienda e  per lui non al ribasso: "Il calo? Fisiologico"

Lo share? È una contrazione fisiologica. Una flessione molto più contenuta rispetto all'anno passato. Mi interessa moltissimo la sostanza del Festival. Più riusciremo a parlare di musica, più ne sarò felice.

Si è parlato anche di Matteo Salvini, del tweet del Ministro degli Interni: "Evviva Sanremo!". Nessuna polemica con Claudio Baglioni: "Salvini? Sono felice del fatto che una personalità così illustre ci guardi".